Botte tra l’autista e la passeggera, l’autobus cade giù dal ponte

Condividere

Un banale litigio tra l'autista di un bus e una passeggera ha causato un tragico incidente dove hanno perso la vita 13 persone. Il fatto si è verificato la scorsa domenica. Sembra che a provocare l'incidente sia stato un acceso alterco tra l'autista di un bus di linea e una passeggera, che protestava perché l'autista non aveva fermato il mezzo alla fermata da lei richiesta.

MotoGp, Rossi: "A Sepang daremo il massimo"
Rossi si prepara a un'altra sfida sul circuito in cui vanta il maggior numero di vittorie: ben sette. La mobilità non è al massimo e dobbiamo cercare di velocizzare il recupero.

La Prova del Cuoco, un altro pesante addio: chef Kumalè lascia
Altri guai per Elisa Idoardi: gli ascolti de La Prova del Cuoco non decollano e uno chef abbandona il programma con accuse pesanti .

Tap, Bonafede: penali per 20 miliardi non si può tornare indietro
Intanto anche su un'altra grande opera come la Tav la sindaca di Torino Chiara Appendino insiste sul no alla realizzazione. Come a dire, Di Maio sta cercando un diversivo per dare compattezza alla testuggine e trovare capri espiatori.

Ad un certo punto, si vede come il conducente perda il controllo del mezzo, che finisce nella corsia opposta, andando a sbattere contro una macchina rossa in arrivo ad alta velocità. Nei filmati inquietanti condivisi dai media cinesi, si percepiscono le urla dei passeggeri terrorizzati. Secondo quanto riferito dall'agenzia Nuova Cina, la polizia locale ha postato oggi sugli account social gli otto secondi drammatici di un video che rivela il motivo della lite: a causarla il mancato stop dell'autista alla fermata della donna. Pare che la donna abbia colpito l'autista, di nome Ran, con il suo cellulare dopo che si è rifiutato di fermarsi e di farla scendere. Solo mercoledì notte, i soccorritori sono riusciti a recuperare i rottami dell'autobus dalle acque del fiume nel distretto di Wanzhou, mentre i 13 corpi ritrovati sono stati progressivamente tutti riconosciuti.

Condividere