Inter-Genoa 5-0: la gioia incontenibile di Tramontana per la manita nerazzurra

Share

Che nel recupero si prende ancora la scena, regalando a se stesso la soddisfazione del 4-0 con un preciso sinistro all'angolino e a Nainggolan - al rientro dall'infortunio - una pennellata sulla testa per la manita finale. Spalletti dovrebbe riproporre in campo De Vrij, Dalbert, Gagilardini e Lautaro Martinez.

L'Inter passa in vantaggio con Gagliardini al 14', raddoppia due minuti dopo Politano. "In partite come queste ci può dare una mano importante, uno di qualità come lui può servire - ha spiegato Spalletti - Se scelgo lui non è per far respirare Icardi, ma perché è un giocatore di pari livello".

Dopo i 5 gol con cui il Napoli ha seppellito l'Empoli al San Paolo, una pioggia di reti si riversa anche su Milano. Dai dati è facilmente intuibile come il tecnico di Certaldo, oltre ad aver migliorato questo punto di forza rispetto alla sua prima annata milanese, ha fatto anche meglio dello Special One e dell'attuale ct azzurro.

Читайте также: Marco Carta: "Sono gay, ho un fidanzato e sono felice" - Spettacoli

Tutto facile per i nerazzurri, che già al termine del primo tempo conducono 2-0 grazie alle reti di Gagliardini e Politano. Per il Genoa di Juric, che non calcia quasi mai in porta, un pomeriggio da dimenticare. A disposizione: Padelli, Vrsaljko, Vecino, Icardi, Keita, Ranocchia, Nainggolan, Asamoah, Borja Valero, Miranda, Candreva. A disp: Russo, Vodisek, Zukanovic, Mazzitelli, Lakicevic, Hiljemark, Lisandro Lopez, Medeiros, Lapadula. All.

Ammoniti: D'Ambrosio, Gunter, Lautaro Martinez, Veloso per gioco falloso, Sandro per comportamento non regolamentare.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share