Gattuso: "Il Milan ha meritato la vittoria"

Share

Una vittoria arrivata allo scadere, esattamente come quattro giorni fa contro il Genoa. Sull'espulsione: "Mi hanno allontanato perché sono andato dal guardalinee che aveva alzato la bandierina, ma avevo lasciato la mia area di competenza". Oggi, però, abbiamo meritato di vincere. No, affatto. Dopo diverso tempo la squadra ha dimostrato di avvicinarsi a quell'identità propositiva (da subito, non per recuperare una volta passata in svantaggio) che si aspetta da tempo da queste parti. Il Milan sta attraversando un buon momento e l'allenatore rimarca la grande disponibilità di tutta la rosa. Ma Castillejo ha fatto bene, deve avere un po' di veleno in più in zona gol. "La difesa si è comportata bene, ma anche Kessie e Bakayoko hanno svolto un gran lavoro di contenimento".

Regioni: 4 mesi di tempo per tagliare i vitalizi
Alle regioni inadempienti sarà applicato un devastante taglio dell'80 per cento dei trasferimenti statali. Ma nessuno ha mai osato toccare i vitalizi di questi privilegiati .

MotoGp, Sepang: Marquez vola in pole, Rossi è terzo
Per quanto riguarda il mondiale ricordiamo che lo spagnolo della Hrc è già campione del mondo con 296 punti a +86 dal Dovi. E infatti al secondo tentativo il pilota della Honda ha stampato quello che è diventato il miglior tempo delle qualifiche.

Torino: si decide sulla Tav. Tensioni dentro il consiglio comunale (e fuori)
E poi i rappresentanti di Filca Cisl, Feneal Uil e Fillea Cgil che distribuiranno volantini fuori al Municipio. In Sala Rossa passa la mozione del Movimento 5 Stelle che chiede di fermare i lavori della Tav .

Udinese-Milan 0-1 è la partita salvata all'ultimo istante da Alessio Romagnoli in una serata in cui non mancano le cattive notizie per il Diavolo, che trema per l'infortunio di Gonzalo Higuain, costretto ad abbandonare la partita del Friuli dopo 35 minuti a causa di una botta alla schiena e vede a forte rischio il big match da ex contro la Juventus. "Domani giorno libero, poi inizieremo a pensare al Betis", ha concluso Gattuso.

Share