Finali Mondiali Ferrari: 50.000 persone a Monza per la festa rossa

Share

Riportiamo qui le loro voci e la magica atmosfera rosso Ferrari che ha infiammato il Monza Eni Circuit.

Le previsioni meteo non erano delle migliori e infatti le Finali Mondiali Ferrari a Monza hanno subìto un paio di interruzioni. L'accesso al paddock ha invece permesso di avvicinarsi alle vetture del Ferrari Challenge, ossia le 488 Challenge, oltre alle vetture clienti dei Programmi XX (come la FXX, la 599XX, la FXX K e la FXX K EVO) e le grandi monoposto del passato.

L'appuntamento finale del campionato monomarca Ferrari ha visto l'assegnazione dei titoli nelle varie categorie delle tre serie del Challenge (Europe, North America, Asia-Pacific), e dei titoli mondiali di categoria (Coppa Shell, Coppa Shell AM, Trofeo Pirelli, Trofeo Pirelli AM).

Nella serie Europe del Ferrari Challenge le vittorie sono andate al danese Nicklas Nielsen (Formula Racing) e a David Fumanelli (Rossocorsa) per la categoria "Pirelli", doppietta per il britannico Chris Frogatt (Ferrari GB) nella "Pirelli Am", allo svizzero Christophe Hurni (Team Zenith Sion Lausanne) e a Manuela Gostner (Ineco MP Racing) - che raddoppia la vittoria conseguita al Montmelò - nella "Shell", al belga Laurent De Meeus (Ferrari GB) e al turco Murat Cuhadaroglu (Kessel Racing) nella "Shell Am".

Napoli di goleada ma Ancelotti è furente
Oggi non è stata la nostra migliore partita, l'Empoli gioca e palleggia bene ma quando siamo saliti di tono abbiamo fatto gol . Non ho la presunzione di partire titolare ogni partita ma in questo periodo avevo voglia di giocare.

PSG - Marco Verratti arrestato nella notte tra martedì e mercoledì: il motivo
Secondo la notizia, Verratti è stato fermato in tarda notte, intorno alle 3, sulla circonvallazione del tredicesimo arrondissement di Parigi .

Botte tra l’autista e la passeggera, l’autobus cade giù dal ponte
Un banale litigio tra l'autista di un bus e una passeggera ha causato un tragico incidente dove hanno perso la vita 13 persone. Nei filmati inquietanti condivisi dai media cinesi, si percepiscono le urla dei passeggeri terrorizzati.

Per la prima volta nella storia della serie (attiva dal 1993) uno dei titoli mondiali in palio è stato vinto da una donna: si tratta di Fabienne Wohlwend, la pilota del Liechtenstein che è riuscita a laurearsi campionessa nel Trofeo Pirelli AM.

Gran finale domenica, dalle 14.00 alle 15.00, con il Ferrari Show. Sono dunque confluiti al Monza Eni Circuit appassionati da tutta Italia, molti dei quali membri dei Ferrari Club presieduti da Mauro Apicella, presente alla manifestazione come "coordinatore della passione".

Finale pirotecnico con lo show della Scuderia con quattro esemplari di F60, monoposto che corse nel 2009, guidati da Fisichella, Genè, Rigon e Bertolini sotto lo sguardo vigile di Maurizio Arrivabene per poi chiudere la kermesse con la ormai iconica parata in cui hanno fatto bella mostra le vetture stradali, le GT, le XX e le Formula 1 del Cavallino Rampante. Sono scese in pista, tra gli applausi del pubblico, le F60, le vetture impegnate nel campionato GT WEC e le Ferrari del Corso Pilota. Ma non è finita, il Mondiale Costruttori è ancora aperto, e non molliamo. Lotteremo fino alla fine, fino all'ultima curva dell'ultimo giro, perché ve lo dobbiamo. Ci siamo visti dopo la gara e mi ha detto una cosa molto semplice: 'C'è voluto un po' di tempo, ma questa vittoria mi rimarrà nel cuore insieme al mondiale del 2007.

Share