Ufficiale, Ghirelli presidente della Lega Pro: la Capotondi sarà suo vice

Share

La Lega Pro è diventata una lega di riferimento sotto diversi aspetti. Al termine di una infuocata assemblea sono stati eletti anche i membri del nuovo consiglio direttivo. Una scelta in continuità con la precedente governance di Gabriele Gravina, neo presidente Figc.

"Io ascolto tutti - ha detto Ghirelli subito dopo l'elezione - e seguirò ciò che le società mi diranno".

Il 70enne originario di Gubbio era l'unico candidato per la presidenza e, nel suo staff, sarà presente anche l'attrice Cristiana Capotondi in qualità di vicepresidente, stesso ruolo che sarà ricoperto da Jacopo Tognon. Il primo vicepresidente donna della storia della Lega Pro e del calcio italiano. Abbiamo più volte condannato la logica dell'io per combattere chi voleva distruggere i collegamenti. 39 i voti ricevuti dal volto noto di cinema e tv, che è una grande appassionata dello sport più bella del mondo e tifosa della Roma. "Ringrazio tutti coloro che mi incalzeranno nel mio lavoro perché quello della Lega Pro non è un palazzo di vetro, bensì una casa di vetro". Sognava un nipote calciatore, sono diventata attrice. "Non vedo l'ora di iniziare a sviluppare le idee che avremo".

Lele Mora shock: "Sono andato a letto con Fabrizio Corona"
Il motivo? "Sono ancora sotto pressione con delle pillole strane che prendo per farmi star bene". Sogno di lavorare con #mariadefilippi '.

Moto3, anche il team di Max Biaggi dalla prossima stagione
In queste ore è stata resa ufficiale la partecipazione della squadra di Max Biaggi nella classe inferiore del Motomondiale. Sarà interessante vedere il confronto tra lo Sky Racing Team VR46 di Valentino Rossi e il Max Racing Team di Max Biaggi .

Belen Rodriguez e Stefano De Martino: le parole che tutti aspettavamo
Un'occasione ghiotta per i followers dell'argentina che ne hanno approfittato per chiederle degli amori e della sua vita privata. A qualche settimana dall'addio ad Andrea Iannone , Belen Rodriguez , 34 anni, avrebbe il cuore diviso.

Si è tenuta questa mattina nell'accogliente cornice dell'associazione sportiva Le Bollicine in località Agresto Il Caggio, a San Rocco a Pilli, nel comune di Sovicille, la presentazione ufficiale della seconda squadra adottata dalla Robur Siena che vestirà i colori bianconeri nel girone Toscana di Quarta Categoria- il torneo nazionale di calcio a 7 dedicato ad atleti con disabilità intellettivo-relazionale e patologie psichiatriche. Il mondo che mi interessa maggiormente è il rapporto con il settore scolastico, con l'istruzione. L'inizio è sicuramente da attaccante vero.

"Sarò un presidente che ascolterà molto". Il calcio è un bambino che gioca con un barattolo, un padre che porta il figlio allo stadio, ma è anche un luogo dove girano tanti soldi e tanta energia umana ed è inevitabile che si creino dinamiche torbide come quelle che, di tanto in tanto, scoperchiamo.

Share