Nissan, il presidente Carlos Ghosn sarà licenziato. Potrebbe essere arrestato

Share

Dopo essere stato ascoltato dagli inquirenti a Tokyo, Ghosn è stato arrestato con l'accusa di aver dichiarato il falso sulla natura dei suoi compensi; cifre da capogiro che facevano di lui uno dei manager più influenti e più riveriti del mercato delle quattro ruote. Lo scrivono i media giapponesi, citando fonti investigative.

L'ingresso di Mitsubishi nell'universo Renault Nissan ha aperto la possibilità per il gruppo nipponico di sfruttare le piattaforme già esistenti che fanno da base a modelli come Renault Clio e Nissan Qashqai, mentre la casa francese e Nissan hanno potuto sfruttare il sistema ibrido sviluppato da Mitsubishi. Dopo aver mantenuto per oltre dieci anni le cariche di amministratore delegato di Renault e Nissan, il primo aprile 2017 Ghosn ha lasciato la guida di Nissan, mantenendo solo l'incarico di presidente del consiglio di amministrazione, per concentrarsi sull'Alleanza Renault-Nissan, la quale grazie anche al contributo fondamentale dell'acquisto del 34% di Mitsubishi, si è guadagnata la prima posizione fra i costruttori mondiali per numero di vetture e veicoli commerciali venduti nel 2017, superando Volkswagen e Toyota. Prima dell'arresto, la casa automobilistica aveva offerto le proprie scuse: "Nissan si scusa profondamente per aver causato grande preoccupazione ai nostri azionisti e stakeholder - ha affermato la società -".

Fico: schiaffo alla Campania dire che servono altri inceneritori
Peccato che il sindaco della città campana si opponga, e il leader del carroccio l'ha invitato ad un'abbuffata:" Se li mangi i rifiuti ".

Pan di Stelle, arriva la crema spalmabile che sfida la Nutella
Questo è lo scenario che la casa del gruppo alimentare emiliano sogna di raggiungere. Crema Pan di Stelle contro Nutella , Barilla getta il guanto di sfida a Ferrero .

Asia Argento su Fabrizio Corona: ieri volevo lasciarlo ma poi…
E poi lui è bellissimo, è bono come il pane. "Io non ho mai detto a nessuno con chi stare". "Non sapevo nulla di lui". Tra le parole rilasciate da Corona in questi giorni, alcune proprio non sono andate a genio ad Asia Argento .

Nissan accusa il top manager "significativi atti di cattiva condotta" tra cui l'aver mentito sull'entità del suo reddito e propone il suo licenziamento. Secondo l'emittente pubblica Nhk gli investigatori di Tokyo stavano eseguendo perquisizioni nel quartier generale di Nissan nella città di Yokohama.

La notizia dell'arresto di Ghosn ha fatto affondare il titolo Renault alla borsa di Parigi di oltre il 12%.

Share