L'Europa boccia la manovra

Share

Replicando alla missiva di Bruxelles, il governo Conte ha inviato una legge di bilancio non corretta, confermando le stime di crescita e l'obiettivo di deficit/Pil per il 2019 contestati dalla Commissione Ue.

A nulla sono valse le parole del ministro dell'Economia Giovanni Tria all'Eurogruppo: "Quasi surreale discutere dello 0,4% in più di deficit - ha detto -: il programma di governo non cambia", auspicando infine in un "dialogo con l'Ue".

La manovra italiana, secondo la Ue, vede un "non rispetto particolarmente grave" delle regole di bilancio, in particolare della raccomandazione dell'Ecofin dello scorso 13 luglio. È quanto rileva la Commissione Ue nella valutazione adottata oggi. L'ultimo passo riguarderebbe il blocco dei fondi strutturali, ma potrebbe non essere applicato mai, come accaduto con Spagna e Portogallo: quando non rispettarono il rientro dal deficit, la Commissione impiegò mesi per raccomandare la multa, ma nel frattempo i due governi trovarono un accordo con la Ue e la procedura decadde. E' con "rammarico", si legge nell'analisi, che Bruxelles "conferma" la sua precedente valutazione della bozza della Manovra italiana.

Arrivano le prime risposte dell'Italia dopo la bocciatura della manovra e l'apertura della procedura di infrazione da parte della Commissione europea. È questa, a quanto si apprende da fonti M5s di Palazzo Chigi, l'intenzione del premier Giuseppe Conte a fronte della bocciatura della manovra da parte dell'Ue.

Читайте также: Spread: arriva a 335 poi cala. Tria preoccupato, Salvini alt alle speculazioni

"Il debito italiano resta la principale preoccupazione, l'Italia non sta rispettando il criterio del debito e per questo è giustificata una procedura per deficit eccessivo". Perché, si ribadisce, "i nostri economisti la ritengono adeguata".

Dombrovskis ha continuato: "In una situazione di debito molto alto, l'Italia sta essenzialmente pianificando una spesa aggiuntiva significativa, invece della necessaria prudenza di bilancio". "Non posso vedere come perpetuando questa vulnerabilità sia possibile aumentare la sovranità economica - ha proseguito Dombrovskis -".

"L'impatto di questa manovra sulla crescita probabilmente sara' negativo", ha aggiuntoo. Invece, credo che porterà nuova austerity. "Sanzionare chi ti paga decine di miliardi per una manovra economica di crescita mi sembrerebbe strano", ha detto poi Salvini ai giornalisti alla Camera. Con quello che il Governo italiano ha messo sul tavolo, vediamo un rischio che il Paese cammini nel sonno verso l'instabilità. L'economia italiana è sana, se qualcuno ci gioca contro, vuol dire che ha interessi economici. Poi, tornando serio: "Non ce l'ho con l'Europa, e non vado allo scontro ma al confronto". Sabato Conte incontrerà Jean-Claude Juncker: "Confido sarà un confronto costruttivo - ha detto - rivedremo le rispettive posizioni e valuteremo come procedere". Così il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani su Facebook.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share