Kenya, rapita una volontaria italiana di 23 anni

Share

Come in tutti i casi di rapimenti all'estero, sottolineano le stesse fonti, la Farnesina intende mantenere il più stretto riserbo sulla vicenda "nell'esclusivo interesse della connazionale". I contatti proseguono, il timore per il futuro incerto di Silvia Romano resta purtroppo intatto. Intanto, nella zona del rapimento è stato rafforzato il controllo da parte dell'esercito e le ricerche si sono estese alle foreste circostanti, dove i sequestratori potrebbero essersi rifugiati e spesso battute anche dai terroristi di Al Shabaab.

"Non mi capacito ancora, Silvia era in un luogo rurale dove non succedono queste cose".

Un'italiana di 23 anni è stata rapita in Kenya.

Il rapimento è avvenuto lunedì sera intorno alle 7, nel villaggio di Chakama, che si trova a circa 80 chilometri dalla città di Malindi, nel sud del Kenya. Silvia era lì per un progetto di cooperazione internazionale. Poi era tornata in Italia, ma era ripartita dopo poco tempo per quella zona del Kenya, vicino Malindi, come volontaria della onlus marchigiana Africa Milele. "A quanto ci hanno raccontato le persone che abitano nel villaggio - ha aggiunto - sono arrivati quattro-cinque individui armati che hanno lanciato un petardo, facendo sollevare la sabbia e hanno sparato più volte".

Finanze a rischio, Olanda e Austria chiedono procedure d’infrazione contro l’Italia
Il 22 gennaio l'Eurogruppo approverà la proposta e aprirà ufficialmente la procedura d'infrazione contro l'Italia e contro la sua manovra .

Antonella Clerici, punture sulla pancia per rimanere incinta
Antonella Clerici si è a lungo raccontata a " Domenica in ". Abbiamo iniziato a parlare ed è iniziato subito un feeling .

Nissan, il presidente Carlos Ghosn sarà licenziato. Potrebbe essere arrestato
La notizia dell'arresto di Ghosn ha fatto affondare il titolo Renault alla borsa di Parigi di oltre il 12%. Lo scrivono i media giapponesi, citando fonti investigative.

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine. Si teme possa trattarsi dell'organizzazione somala di Al-Shabaab.

Quattordici persone sono state arrestate in Kenya in una maxioperazione nell'ambito del rapimento della cooperante italiana Silvia Romano. Durante la serata di martedì, in un centro commerciale (ma alcuni parlano del mercato centrale del quartiere) ha fatto irruzione un commando armato che ha cominciato a sparare all'impazzata ferendo almeno 5 persone.

Si chiama Silvia Romano, la 23enne milanese rapita ieri sera da un commando di uomini armati sulla costa del Kenya. Poi sono andati, a colpo sicuro, nella casa dove c'era la nostra volontaria, probabilmente perché lì sapevano che c'era un'italiana, anche se non so spiegarmi il motivo di quello che è successo.

Share