Michael Schumacher compirà 50 anni: spunta un'intervista inedita

Share

In vista del suo 50esimo compleanno, che cadrà il 3 gennaio del 2019, la famiglia di Michael Schumacher ha pubblicato un'intervista inedita all'ex pilota della Ferrari, fatta il 30 ottobre del 2013, qualche settimana prima del tragico incidente sulle nevi di Meribel mentre sciava e pubblicata in queste ore dal sito spagnolo "Marca". Il sette volte campione del mondo di Formula 1 - scrive SportMediaset - si prestò a rispondere alle domande degli appassionati che, tra una curiosità e l'altra, gli chiedevano quale fosse il rivale più rispettato in pista o il Mondiale a cui tenesse di più. "Il campionato più emozionante fu quello vinto a Suzuka nel 2000 con la Ferrari - risponde Schumacher -". Gli chiedono del pilota che rispetta di più e lui risponde: "Mika Hakkinen per le grandi battaglie in pista e per un rapporto privato molto bello".

Schumacher, ecco l?intervista inedita:
Emozione Schumacher, il campione tedesco ''torna a parlare'' in un'intervista inedita: ''Nel 2000...''

Schumacher inoltre ha voluto rendere omaggio a un amico, compagno di tante vittorie: "In Benetton abbiamo vinto dopo quattro-cinque anni, stessa con in Ferrari". "Il pilota che rispetto di più?" Schumi parla del suo idolo, dei mondiali vinti e dei rivali in pista. Infine ha detto che il suo idolo era Harald 'Toni' Schumacher, perché fu un grande calciatore. "Però resta uno degli sport più duri che ci possano essere e necessita di una grande preparazione fisica". Il talento è molto importante nelle corse, come in ogni altro sport, ma è qualcosa che si sviluppa.

Читайте также: Dal bianco e nero all'icona pop: 90 anni di Topolino

La F1 è molto dura, anche se prima lo era molto di più senza i limitatori di potenza, la direzione assistita e i vari aiuti elettronici. Dopo aver battuto tutti i record, Schumahcer ha saputo apprezzare l'importanza di tenere i piedi per terra e superarsi, e questo è ciò che considera la chiave del suo successo. "E la F1 è un lavoro di squadra". Il pilota svela poi alcuni dei suoi segreti: "La chiave del successo però è volersi migliorare sempre".

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Nell'era attuale le macchine sono cruciali per il risultato finale, senza una macchina competitiva non si ottengono grandi imprese, ma secondo il tedesco è il lavoro di squadra ad essere molto importante. "Hanno una cosa in comune, Ross Brawn".

Код для вставки в блог

Share