Motomondiale: dal 2019 due sessioni di qualifica anche in Moto2 e Moto3

Share

Novità all'orizzonte per il 2019 in Moto2 e Moto3. La decisione è stata presa dopo un'incontro a Valencia tra Ezpeleta (DORNA), Duparc (FIM), Poncharal (IRTA) e Tsubouchi (MSMA) e ha l'obiettivo di ridurre i 'trenini' tipici che si formano sopratutto nella classe cadetta sul finale delle qualifiche.

Daniele Bracciali radiato a vita per match fixing!
Entrambi gli atleti, assolti in secondo grado dalla giustizia italiana, potranno fare appello alla Corte Arbitrale per lo Sport. Radiazione totale dunque da eventi organizzati dall'ATP a cui non potrà partecipare nemmeno come spettatore.

GfVip, le anticipazioni: Donatella si separano, ecco chi sarà il primo finalista
Mediaset conferma che l'ultima puntata sarà quella del 10 dicembre e smentisce che ne fosse stata mai pensata una diversa. Ci ho pensato dopo alle conseguenze, ero troppo concentrato su di me per risolvere delle cose che dovevo capire.

Cremonini canta "Marmellata #25". E spunta Robi Baggio
Il cantante, negli scatti, mette con orgoglio in bella mostra la maglia del Bologna numero 10 , che l'ex calciatore gli ha donato. Radio Italia è radio ufficiale di " Cesare Cremonini Live 2018". " GRAZIE Robi .

La sessione verrà quindi spezzata in due (Q1 e Q2) con accesso diretto alla Q2 per i 14 piloti più veloci nella combinata delle libere (tre sessioni) e Q1 che metterà in palio quattro posti per la Q2. Le due qualifiche dureranno 15 minuti e ai piloti che arrivano dalla Q1 sarà permesso usare, nel corso delle due sessioni, una gomma posteriore extra a mescola soft. Lo notiamo già in MotoGP, con i rider che si impegnano nelle Prove Libere per essere in top 10 ed evitare di partire da una Q1 a volte insidiosa. Il format può rendere più interessante la lotta nel weekend anche per due categorie inferiori del Motomondiale.

Share