Formula 1 - Gran Premio di Abu Dhabi: Bottas davanti nelle libere 2

Share

L'ultimo appuntamento del Mondiale ormai ha già dato i suoi verdetti. Max Verstappen, con il crono di 1:38.491, ha preceduto di mezzo secondo il compagno di squadra Daniel Ricciardo.

La situazione dunque potrebbe decisamente cambiare, con la Ferrari che potrebbe tornare a recitare un ruolo da protagonista: dopo aver utilizzato la sessione anche per testare un'ala anteriore in grado di simulare i differenti valori di carico che si avranno nel 2019, la scuderia di Maranello si è limitata al lavorare prevalentemente su long run con tanta benzina a bordo.il distacco accumulato non deve quindi preoccupare, visto che la seconda sessione da questo punta di vista risulterà assai più probante e utile in ottica qualifiche e gara.

Chi vorrebbe, ovviamente, salutare con un successo un 2018 rivelatosi deludente sono le Ferrari. Nella seconda sessione la migliore Rossa è stata quella di Kimi Raikkonen (+0.225) davanti a Sebastian Vettel (+0.333).

Alle loro spalle ci sono le due Mercedes di Bottas e Hamilton, poi la Force India di Esteban Ocon, la Haas di Kevin Magnussen.

Tim, Di Maio: su scorporo rete nessun progetto in corso
Il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio , ha sconvocato la riunione con i sindacati per discutere del futuro di Tim . Mentre sul Gruppo Tim il bilancio è "impietoso" e "negativo" , a "distanza di 18 anni dalla privatizzazione di Telecom Italia".

I medici ospedalieri in sciopero, rischio blocco per le sale operatorie
Sciopereranno per 24 ore nella giornata di venerdì 23 novembre i dirigenti medico/sanitari del Servizio sanitario nazionale. Gli impegni previsti per il rinnovo della dirigenza da prime valutazioni si aggirano intorno ai 450 milioni l'anno .

Filamenti metallici nell'impasto, panettone ritirato dai supermercati
I supermercati Esselunga richiamano dagli scaffali due lotti del panettone Maina per presenza di possibili filamenti metallici . Il prodotto interessato dal richiamo è il seguente: "Panettone Il gran nocciolato" nel formato da un chilo (Ean 8005190401011).

VETTEL "Credo che oggi non eravamo troppo veloci, quindi vediamo, entro sabato dobbiamo trovare un bel po' di passo".

"Questa è l'ultima gara dell'anno e rimango concentrato sulla stagione in corso: mancano ancora alcuni mesi all'inizio del nuovo campionato e penso che possiamo ancora imparare qualcosa dalla vettura che abbiamo".

"Guidare al crepuscolo non crea problemi, solo che le gomme si scaldano di meno".

I primi sei piloti sono racchiusi nello spazio di 3 decimi al settimo posto c'è Grosjean con un ritardo di otto decimi dalla vetta.

Share