Salvini alla Ue: "Basta insulti, non siamo mercanti di tappeti"

Share

Agenpress - "Il popolo italiano non è un popolo di mercanti di tappeti o di accattoni. Arriviamo noi, ci hanno scelto gli italiani e ogni giorno ne hanno una: mandano gli ispettori, mandano una lettera...non rispondo a Moscovici ma agli italiani". Ora basta: "la pazienza è finita" ha detto Matteo Salvini in merito a quanto dichiarato da Moscovici rispondendo in commissione Finanze dell'Assemblea Nazionale francese alle domande dei deputati sul caso italiano e sulla possibilità di un accordo con Roma sulla manovra bocciata dall'esecutivo Ue.

Il commissario agli Affari economici ritiene che il governo italiano non potrà mantenere la linea dura sulla finanziaria 2019, su cui si può aprire una violazione della regola del debito.

Per tutta risposta, il commissario Ue, Pierre Moscovici, si è detto pronto al dialogo con l'Italia sulla manovra, ma "respingo la trattativa da mercante di tappeti".

"Ho evocato il rischio italiano come un rischio per la crescita, per la coesione della zona euro, per il Paese stesso. Capisco che la Commissione europea in questo momento ha paura che questo governo si possa comportare come quelli precedenti, cioè con la truffa dei numeri" afferma Di Maio, ricordando che "i governi precedenti dicevano facciamo solo 1,8% di deficit all'inizio dell'anno e poi alla fine" si arrivava a ulteriore indebitamente il paese. "E tra questi ci sarò anch'io", ha concluso il commissario agli Affari economici.

Aquarius nel mirino, la nave è stata sequestrata: "Traffico di rifiuti pericolosi"
Sotto inchiesta ci sono il comandante e il primo ufficiale dell'Aquarius , il russo Evgenii Talanin e l'ucraino Oleksandr Yurchenko .

Ticinonline - Salvini e Isoardi a cena insieme
Attraverso i vari post, sembra che tra i due sia tornato il sereno, dopo le polemiche al veleno degli scorsi giorni. Galeotta è stata la cena romana di gala di Alis (Associazione Logistica dell'Intermodalità Sostenibile ).

Antonella Clerici, punture sulla pancia per rimanere incinta
Antonella Clerici si è a lungo raccontata a " Domenica in ". Abbiamo iniziato a parlare ed è iniziato subito un feeling .

Segnali di apertura sono arrivati anche dal premier Conte, che si è detto pronto ad apportare alcune modifiche alla legge di Bilancio.

Salvini non si è inoltre mostrato timoroso dinnanzi a quello che percepisce come un ricatto di Bruxelles, mettendo in risalto che evitare la procedura di infrazione equivarrebbe ad adottare tagli alla sanità, alla scuola, alla Polizia, a mandare la gente in pensione a 70 anni.

Moscovici ha anche risposto al ministro Salvini, chiedendo rispetto per le istituzioni europee. "Va bene, aspettiamo quella di Babbo Natale" e poi aveva aggiunto: "Ci lascino lavorare". Non con un'ironia che stride. "Ne riparleremo ma nessuno mi convincerà mai, ad esempio, che la Fornero sia una legge giusta". Sono state queste le prime parole del ministro dell'Interno dopo la notizia della bocciatura della manovra da parte della Commissione Ue.

Share