Per l'Ocse l'Italia spende troppo per le pensioni di reversibilità

Condividere

Per questo i destinatari non dovrebbero ricevere la pensione prima dell'età del ritiro dal lavoro.

L'Italia, ribadisce il report, è il Paese dell'area Ocse che spende di più per le pensioni di reversibilità rispetto al pil: il 2,6% del pil contro una media dell'1%. Seguono l'Italia la Grecia e la Spagna. Spendono meno dello 0,5% del Pil, tra gli altri l'Australia, il Canada e il Regno Unito.

In Italia la pensione di reversibilità spetta al coniuge supersite (l'importo è pari al 60% della pensione) e ai figli se non hanno superato i 18 anni (26 se studiano all'Università). E proprio l'invito ad agganciare questa soglia è una delle raccomandazioni dell'Ocse ai paesi membri: per i superstiti più giovani dell'età pensionabile, l'organizzazione suggerisce benefici temporanei in grado di attenuare il disagio legato alla scomparsa del partner.

Sully, il cane che non abbandona Bush padre
Ora Sully tornerà all'asspociazione America's VetDogs, che ha sede a New York, e lì trascorrerà le feste di fine anno. D'altra parte, tra i due si era creata una perfetta sintonia, proprio come l'ex presidente George H.W.

Meta: Anastasio reinterpreta i Led Zeppelin ad XF12
Un compito a dir poco proibitivo per qualsiasi cantante ma che in passato Marco è riuscito a superare brillantemente. Infine la "benedizione" di Mara Maionchi: "A me piace molto".

E' la piccola Lila de "L'amica geniale": "Ho lottato contro la leucemia"
La Lila della trasposizione televisiva del best seller di Elena Ferrante , è stata malata dall'età di 5 anni fino ai dieci anni . Per chi si è immerso in tutto quanto e ha apprezzato sia la scrittura che la regia è invece un mezzo trionfo o anche di più.

I sindacati italiani hanno subito criticato le conclusioni dell'Ocse. Lo si legge nell'Outlook Pensions 2018 dell'Ocse che sottolinea come nel nostro Paese nel 2017 si sia speso oltre il 2,5% del PIl per queste pensioni a fronte di una media Ocse dell'1%.

"In ogni caso, spiega l'Ocse, l'assegno di reversibilità andrebbe esteso alle unioni civili e alle forme di 'legami formali' ma non dovrebbe 'disincentivare' a partecipare al mercato del lavoro". La pensione può essere erogata per intero nel caso di coniuge superstite con due o più figli.

Al tempo stesso l'Italia, dopo la Turchia e l'Ungheria, è il Paese dove è più basso l'importo di pensione che si avrebbe in assenza di pensione ai superstiti.

Condividere