Spelacchio o Spezzacchio? Polemica infinita sull’albero di Natale di Roma

Condividere

Per l'albero di Natale di Roma non c'è pace e l'ironia social si è nuovamente abbattuta sull'abete arrivato nella notte a piazza Venezia dopo il viaggio da Cittiglio, in provincia di Varese. Dalla società che sta curando l'esecuzione del progetto si spiega che i rami non sono spezzati, ma sono stati tagliati per evitare che nel trasporto subissero danni, e saranno poi riattaccati. Ribadiamo la nostra proposta alla Sindaca Raggi per Natale 2019: si impianti una volta per tutte un albero vivo in una piazza di Roma, da far crescere e curare, oppure, come in altre città, si addobbi un albero artificiale, senza uso di motoseghe, colla e sparachiodi.

Spelacchio o Spezzacchio? Polemica infinita sull’albero di Natale di Roma
Spelacchio o Spezzacchio? Polemica infinita sull’albero di Natale di Roma

Poteva essere l'occasione per il Campidoglio di riscattare la brutta figura fatta un anno fa con l'albero ribattezzato a furor di social Spelacchio, ma, niente, anche l'albero di Natale 2018-2019 passerà alle cronache per essere finito nella burla dei social, anche prima dell'inaugurazione ufficiale, l'8 dicembre, diventando su Twitter e simili, semplicemente Spezzacchio. "Non capisco", aggiunge. Un signore si chiede se non sia finto, mentre una signora spera solo che non si tratti di un altro Spelacchio: "Speriamo sia migliore". L'albero, infatti, ha qualche ramo spezzato nella parte centrale, ed è stato danneggiato durante il trasporto. "I rami di questa specie sono robusti, con un diametro importante laddove il ramo si unisce al tronco". Ad aggiudicarsi la sponsorizzazione tecnica per la realizzazione del tradizionale albero di Natale è stata IGPDecaux. In una delle aiuole della piazza sarà allestita un'area interaction dove cittadini e turisti potranno scattare foto con lo sfondo dell'albero e dell'Altare della Patria. "Con i 5 stelle Roma è davvero uno spettacolo. di figuracce", afferma Stefano Pedica del Pd. "Roma invece non resiste più".

Di Maio: papà, chiedo scusa a tutti
Per questo, nei periodi difficili, ho cercato di andare avanti da solo perche' non volevo pesare su di loro. Droni sulla mia casa e giornalisti ovunque, sono stato trattato come un pericoloso criminale".

Atalanta-Napoli, gli ultras bergamaschi annunciano "sfottò contro i napoletani"
Noi non siamo Napoletani ... la cosa è abbastanza evidente per tutti ma non per qualcuno! Uno scontro che spesso è andato oltre il calcio giocato.

Pokémon Go: le lotte PvP stanno arrivando, ecco tutti i dettagli!
"Inoltre, stiamo migliorando altre funzioni che hanno fatto il loro debutto di recente tra cui amici, scambi etc. Per il momento non sono state rilasciate ulteriori informazioni, ma vi terremo aggiornati.

Condividere