Pamela Anderson contro Salvini e Macron: "Non sono loro la soluzione"

Share

Era intervenuta spesso anche durante le scorse elezioni americane per dare sostegno neppure alla più moderata Hillary Clinton ma al suo sfidante più a sinistra Bernie Sanders.

Il primo tweet, mercoledì pomeriggio, comincia con un innocuo pensiero rivolto al nostro Paese, con alcuni chiari riferimenti alla situazione politica italiana: "L'Italia è un Paese meraviglioso, lo amo tanto, amo il cibo, la moda, la storia, l'arte, ma sono molto preoccupata dalle tendenze che mi ricordano gli anni '30".

A cosa si deve la difficoltà attuale?

Accordo Brexit, parere legale: backstop potrebbe durare all’infinito
Al Guardian Tony Walker della Toyota ha avvertito che la Gran Bretagna non è pronta a lasciare l'UE senza un accordo di transizione.

Laura Pausini e Biagio Antonacci, il tour negli stadi arriva a Cagliari
Laura Pausini e Biagio Antonacci hanno annunciato l'inizio del nuovo tour, il primo che si tiene negli stadi. I due protagonisti della musica pop italiana tornano a calcare il palcoscenico.

Che tempo che fa: 2 dicembre 2018, ospiti e anticipazioni
Il campione ha raccolto nel libro 99 citazioni motivazionali collegate ad altrettante storie di imprese sportive. L'opera andrà in scena fino all'8 gennaio 2019.

Una serie di j'accuse diretti ai politici francesi che hanno perso il contatto con la realtà e che di fatto si mostrano ogni giorno di più incapaci di cogliere le istanze del popolo. "La soluzione non può che essere un risveglio pan-europeo che attraversi i confini e le nazionalità, in grado di affrontare la profonda crisi economica, sociale ed ecologica dell'Europa di oggi". La paura e l'insicurezza in tutti i segmenti della società, gli attacchi quotidiani ai rifugiati e ai migranti, l'aggravarsi della crisi economica.

"Salvini ha recentemente detto che "Macron è un problema per la Francia", intendendo che quello che sta succedendo nel Paese in questi giorni riguarda solo i francesi", ha scritto Anderson riferendosi alle proteste dei gilet gialli, "Ma è sbagliato. Le misure anti-immigrazione appena approvate scivolano verso una nuova forma di fascismo in Italia". Nel senso: avrebbe meritato una risposta altrettanto seria, altrettanto in tono. Non è escluso che nelle prossime ore arrivi un commento da parte del ministro dell'Interno, costantemente sul pezzo quando si tratta di polemiche, così come non è escluso che Pamela Anderson, al pari di Fazio, Asia Argento, Roberto Saviano e lo stesso Macron citato dall'ex bagnina di Baywatch, finisca nell'elenco di coloro che non ci saranno alla manifestazione dell'8 dicembre a Roma organizzata dalla Lega.

Share