Milan, i Donnarumma si separano: Antonio via a gennaio per giocare

Share

Dopo un anno e mezzo di coesistenza, Gigio e Antonio si separeranno a gennaio.

Addio a Gigi Radice: fu calciatore e tecnico del Milan
Allenatore per 30 anni, fino al 1997, guidò il Monza in B, i granata, l'Inter , il Milan , la Fiorentina , la Roma e il Bologna . Poi venne esonerato dopo una furiosa lite con Vittorio Cecchi Gori . "Sì, ma abbiamo pareggiato".

Manovra, nuovo congedo di maternità: si potrà lavorare fino al parto
Un altro emendamento alla manovra approvato in commissione prevede che, nel 2019, il congedo obbligatorio per i papà salga a cinque giorni , rispetto ai quattro attuali.

Aurora Ramazzotti compie 22 anni: la struggente dedica di Michelle
Una tenera dedica strappalacrime che ogni figlio vorrebbe ricevere dalla propria madre. La festeggiata si è comprensibilmente commossa leggendo il messaggio.

L'arrivo di Pepe Reina ha definitivamente chiuso le possibilità di ritagliarsi uno spazio come riserva in maglia rossonera per Antonio Donnarumma, fratello portiere del noto Gigi Donnarumma. Non si sa ancora bene con quale meta, ma la decisione è stata presa, o almeno così al momento sembrerebbe. Del resto, già nel 2016 si era messo in luce in Grecia conquistando la maglia da titolare nell'Asteras Tripolis. Dopo mesi e mesi di anonimato Donnarumma senior preferisce tornare a correre da solo, venendo meno all'input dei parenti (soprattutto di papà Alfonso) affascinati dalle promesse del cantastorie Max Mirabelli. Acquistato da Elliott Management Corporation per cautelarsi da un'eventuale partenza del talentuoso classe 99, alla fine lo spagnolo ha tolto anche quei pochi bagliori rimasti. Perché in casa Milan, appunto, ci sono quattro paia di guantoni da tenere in considerazione. Se il più grande dei Donnarumma emigra, allora, il giovane Plizzari può anche restare.

Share