Il fondatore di Vine e HQ Trivia è stato ucciso da un'overdose

Share

Il cofondatore di Vine e della app di giochi HQ Trivia Colin Kroll è stato trovato morto ieri nel suo appartamento a New York. Aveva 34 anni. La polizia ha detto alla Nbc che il decesso è probabilmente dovuto a un overdose di droga. Il ritrovamento del cadavere è avvenuto in seguito ad una segnalazione della fidanzata, che non aveva più tracce del partner da diverse ore, cosa alquanto insolita.

Vine era stato acquistato da Twitter nel 2012 per 30 milioni di dollari e permetteva agli utenti della piattaforma di microblogging di postare brevi video. Guai anche per lo stesso Kroll, che era stato accusato di essere un pessimo manager e di avere un rapporto quantomeno discutibile con le donne con cui lavorava.

Mario Cipollini a processo per lesioni e minacce alla sorella
I fatti sarebbero avvenuti durante una lite familiare nel 2017. Nuovi guai giudiziari per Mario Cipollini . La stessa sorella lo ha denunciato .

Inter, Marotta: "Spalletti? Per me la dialettica è positiva"
Sono 90 i confronti in Serie A tra Udinese e Inter: il bilancio vede i nerazzurri avanti per 44 successi a 21 (25 i pareggi). Luciano Spalletti respira, grazie anche a Mauro Icardi .

L'Amica Geniale, Rai 1 censura una scena di violenza: cosa è successo
Per vedere la scena in versione integrale , senza le censure volute dalla Rai , basta andare sul sito indicato. La scena originale , senza la censura , mostra Donato infierire sul corpo inerme della giovane Elena .

Nel 2015 fu nominato Ceo di HQ Trivia, un app molto popolare tra i giovanissimi con la quale ogni giorno è possibile vincere denaro se si risponde esattamente ad una serie di 12 domande di difficoltà crescente.

Share