Allegri: "Di Francesco non si discute. Non sottovalutiamo la Roma: Ronaldo gioca"

Share

L'assenza di un giocatore esperto e decisivo difensivamente come De Rossi può aver pesato molto nella capacità della Roma di fornire adeguato supporto, soprattutto sulle transizioni difensive, alla linea arretrata. Poi tutti gli allenatori vengono messi in discussione se mancano i risultati. Mandzukic contro il Torino difendeva in area di rigore, faceva il terzo centrale. Si rivede Khedira in panchina ("è più avanti di quanto pensassi").

"Ha costruito in mentalità e vincere aiuta a vincere". Servirà una partita perfetta fisicamente, tecnicamente e mentalmente.

Può essere riproposta la soluzione Zaniolo o torna Schick come centravanti? Non avendo avuto risposte giuste da lui in quella posizione, si giocheranno i posti tre attaccanti o magari giocheranno tutti e tre, Kluivert, Schick e Under. E' più demerito nostro, ma anche merito di una squadra che ha tante potenzialità. I bianconeri vogliono proseguire la loro cavalcata che li vede al momento non solo imbattuti, ma sempre vincenti ad eccezione del pareggio casalingo contro il Genoa.

ALEX SANDRO RINNOVA FINO AL 2023 - Intanto la Juventus ha ufficializzato il rinnovo di Alex Sandro, notizia che era nell'aria da parecchio tempo.

Non lo so, anche il loro stadio è un fattore. "Diverso è andare con la Roma, dobbiamo essere bravi a cancellare le situazioni negative che aleggiano, per ambire a fare un risultato importante e storico".

Dalla Serie A 2012/13, la prima della recente serie in cui la Juventus ha iniziato il campionato da detentrice del titolo, la Roma è la squadra che ha ottenuto in media più punti contro i bianconeri in campionato: 0.9 (3V, 2N, 7P). Al di là di tre o quattro, la Roma deve difendere meglio, punto e basta. "Al mercato, per forza di cose, è inevitabile che si debba fare qualcosa sul mercato anche per i problemi fisici, non possiamo non muoverci".

Le sue qualità come allenatore non si discutono.

Читайте также: Mourinho esonerato dal Manchester United

Chiusura sul mercato, argomento sul quale Allegri non va troppo nei dettagli ma fa capire che la Juventus farà qualcosa se ce ne sarà l'occasione. Se analizzate alcune partite - è successo anche ad El Shaarawy. sembrava morto l'azione prima del quarto gol alla Sampdoria, invece dopo il gol ha fatto la corsa per recuperare la palla.

Da parte della squadra c'è massimo impegno di tutti secondo lei? Sono diversi i fattori da valutare in tutti i reparti. Molte cose l'hanno fatta crescere a livello esponenziale, ma la differenza è con tutti non solo con la Roma.

"E' il pericolo numero uno, ha la qualità di un grande fuoriclasse: magari è assente per 35 minuti magari e poi col colpo del campione risolve la partita. È per questo che preferirei stesse fuori".

Lasciamo stare il passato, pensiamo al presente e al futuro. L'unica rimasta in Champions insieme a noi.

Infortunati. "Le possibilità più grandi sono per Dzeko, che si allenerà con la squadra in rifinitura".

Pastore e Perotti. "Hanno avuto continuità negli allenamenti, difficilmente però potranno partire dal 1′".

Lo United rappresenterebbe per prestigio la soluzione migliore, ma la Juventus non si farebbe di certo cogliere impreparata.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share