Napoli, colpo in entrata: è vicino Almendra del Boca

Share

Il cartellino del calciatore si aggira intorno ai 20 milioni di euro, un prezzo decisamente alto che però il Napoli potrebbe trovare un punto di incontro col club degli xeneizes.

Aurelio De Laurentiis vuole subito Agustin Almendra. Il discorso con il Boca Juniors per il giovane centrocampista è avviatissimo, con l'accordo totale che è dietro l'angolo. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "A gennaio, già da un po' di anni, a parte grandissime operazioni, difficilmente le squadre vengono stravolte".

Napoli, Ancelotti: "La prossima volta usciremo dal campo. Koulibaly era molto agitato"
Stasera abbiamo chiesto la sospensione più volte per i cori sentiti, abbiamo giocato in un ambiente particolare. Abbiamo anche avuto l'occasione per vincerla in 10, è vero, ma c'erano un po' gli animi agitati alla fine.

Papa augurio di Natale: il Mondo di fraternità, nonostante le differenze
Nell'omelia della messa della Notte, il Papa ha denunciato come l'uomo sia diventato " avido e vorace ". Così, "possiamo rinascere nell'amore e spezzare la spirale dell'avidità e dell'ingordigia".

Serie A, prorogata al 31 gennaio la chiusura del calciomercato
Una chiusura inizialmente fissata per il 18 gennaio , e che oggi è stata posticipata . Da gennaio , si torna all'antico .

Chi è Agustìn Almendra e quali sono le sue caratteristiche? Nel Napoli di Carlo Ancelotti ovviamente ad oggi per Almendra ci sarebbe spazio risicato ma dovesse eventualmente arrivare in estate (lasciandolo maturare ancora in patria per qualche mese) si cercherà per lui la migliore collocazione tattica trattandosi di un calciatore molto giovane, un jolly che può essere sperimentato in diverse zone del campo come trequartista, mezzala e pure all'occorrenza centrocampista centrale.

Almendra ha dovuto fare i conti con alcune vicende personali, tutt'altro che positive. Il calcio sudamericano è da sempre fucina di grandi talenti e il settore giovanile del Boca è uno dei più produttivi. Era stato seguito anche dal Valencia, ma il Napoli adesso ha in pugno il giocatore. Oltre alla Maciel, sono state arrestate infatti la madre, una sorella e una zia.

Share