Pensioni Quota 100, come cambia dopo l’accordo sulla manovra con l’UE

Share

"Due misure di giustizia sociale che gli italiani aspettavano da anni". Forse potrebbe essere un input per chi non si è del tutto ambientato lontano dalla patria ma difficilmente chi è radicato da anni ormai all'estero cambierà idea perché non è più solo una questione economica ma, in molti casi, subentrano considerazioni legate alla qualità della vita.

Piccole puntualizzazioni da parte del leader italiano che non le ha mandate a dire ai pensionati che sono scesi in piazza per protestare contro la legge di bilancio.

In attesa che venga varato il Decreto legge contenente le informazioni riguardanti Quota 100, misura scelta tra le altre dal Governo per superare la Legge Fornero, è emersa un'importante novità sul tema previdenziale. D'altra parte, il legislatore aveva previsto espressamente le deroghe relative allo slittamento del conseguimento del diritto al trattamento pensionistico di vecchiaia con il D.L. n. 78 del 2010, art. 12, commi 4 e 5, e nelle stesse deroghe non rientrava il caso della pensione di vecchiaia anticipata e dei lavoratori invalidi.

Calcio: il Napoli subito a lavoro, Ancelotti sfida Spalletti
Volevamo pareggiarla, ma Meret è stato davvero bravo. "Il supporto dei tifosi l'ho sentito fin dal ritiro". Fragilità mentale? Assolutamente no, Alex è eccezionale e si è sempre espresso ad ottimi livelli.

Paratici: "Ronaldo? Non è stata la mia trattativa più lunga"
Conte aveva uno schema di gioco e, giustamente, bisognava cercare di trovare giocatori funzionali ad uno schema di gioco. Niente più segreti, tutto alla luce del sole per spiegare una volta per tutte l'operazione Cristiano Ronaldo .

Serie C, trova lo stadio chiuso: la Pro Vercelli vince a tavolino
E nessuno ha provveduto a pagare l'affitto dello stadio al Piacenza Calcio. Chiusi i cancelli e chiusi i botteghini. Pro Piacenza molto più indietro a 15.

Tempi ancor più lunghi per insegnanti e personale della scuola e si tratta di un allungamento che dipende dal fatto che i tempi di anno solare e anno scolastico non coincidono, per cui chi presenta domanda di pensione con la quota 100 nel 2019, dovendo attendere la fine dell'anno, considerando la finestra trimestrale e i sei mesi di preavviso, andrà in pensione nel 2020. Vediamo quali saranno i termini. Secondo Salvini "nel 2019 i pensionati prenderanno di più rispetto al 2018, ci saranno tanti sequestrati dalla legge Fornero che riconquisteranno vita e pensione".

All'esito dei due giudizi di merito, l'Inps era stata già condannata al versamento in favore del richiedente dei ratei della pensione anticipata di vecchiaia, essendo stata verificata la sussistenza dei requisiti contributivi e sanitari ed esclusa l'applicabilità alla medesima prestazione delle cosiddette finestre mobili D.L. n. 201 del 2011, ex art. 24, comma 5. Questo pensionato vedrà aumentare il suo assegno mensile di 22,5 euro invece che di 42 euro, ossia quanto avrebbe ottenuto con la nuova rivalutazione al 75%. 103 e 104. A 67 anni invece si potrà andare in pensione con le vecchie modalità e perciò con 20 anni di contributi versati. Rispetto all'anno scorso, quasi tutte le pensioni avranno aumenti di pochi euro l'anno. La riforma prevede dunque che dal 2019 e fino al 2021 sarà possibile andare in pensione con 62 anni di età e 38 di contributi. "Opzione Donna solo le lavoratrici nate nell'anno 1958 (AUTONOME) e 1959 (dipendenti P.A.e PRIVATO)".

Dal 1° gennaio 2019 scatterà l'aumento dell'età pensionabile per la pensione di vecchiaia e l'incremento dei requisiti per accedere alla pensione anticipata.

Share