Serie A, si ferma la Sampdoria all'Allianz: la Juventus vince di misura

Condividere

I bianconeri si sono imposti di fronte al proprio pubblico dell'Allianz Stadium di Torino e hanno così infilato il 17° successo in campionato, chiudendo il girone d'andata da imbattuti. Superare i 100 punti nell'anno solare: fatto.

Rabbia Sampdoria al termine della sfida con la Juventus, Giampaolo non ci sta: "Per me è finita 2-2, il rigore per la Juve è un regalo". "Non sono riuscito a vedere la palla perché Ferrari mi era davanti e non è riuscito a intervenire, per questo non sono riuscito a deviare la palla come volevo".

Questore Milano: "Fatto gravissimo. Finora due persone arrestate"
Erano nel gruppo, poi con un'analisi ancora più attenta vedremo se sono interessati anche ai quattro feriti napoletani. Richiederò in via d'urgenza di vietare le trasferte dell'Inter fino alla fine del campionato .

Zaniolo-Nainggolan, parla Monchi: "All'Inter non sono scemi, ma per Nainggolan hanno ceduto"
Ausilio: "Per arrivare a Nainggolan e vincere qualcosa abbiamo dovuto sacrificare un ragazzo di prospettiva come Zaniolo ". La risposta di Monchi a rappresentare la parte giallorossa: "Per Nainggolan abbiamo chiesto sia Radu che Zaniolo ".

Lo tsunami fa strage in Indonesia: 280 morti e oltre 1000 feriti
E' salito a oltre 300 morti e 800 feriti il bilancio dello tsunami causato dall'eruzione del vulcano attivo Krakatoa . Le autorità hanno diramato un'allerta esortando la popolazione nell'area "a stare lontano dalle spiagge".

Cristiano Ronaldo con una doppietta rimette in piedi la Juventus: i bianconeri dopo il pareggio di Bergamo vincono in casa per 2-1 contro la Samp e riprendono la loro corsa verso l'ottavo scudetto.

Valeri va a consultare il Var e verifica... un fuorigioco di rientro di Saponara... annullando la rete... Sugli sviluppi di un calcio d'angolo infatti Emre Can ha allargato un po' troppo il braccio, un fallo di mano che sicuramente poteva essere fischiato anche se alcuni dubbi rimangono. Ma mi prendo la buona prestazione. Le fondamenta dei record del 2018 - finora miglior attacco con 74 gol, 5 più del Napoli e appena 19 gol subiti, 11 meno dell'Inter - sono state messe allora, quando Allegri "decise" di non prendere più gol e sistemò la fase difensiva con l'innesto di Matuidi sul centrosinistra.

Condividere