Galeazzi in sedia a rotelle a "Domenica In", Mara Venier si commuove

Share

Ospite da Mara Venier nell'ultima puntata di Domenica In del 2018, Giampiero Galeazzi, storico conduttore sportivo, ha lasciato vedere a tutti la sua malattia che lo ha costretto su una sedia a rotelle. Per pochi minuti si ricompone il fortunatissimo sodalizio televisivo che la Venier sigillò con il soprannome attribuito a Galeazzi, bisteccone, divenuto un appellativo di uso comune. L'incontro tra lui e la Venier ha commosso il pubblico, sia in studio che a casa.

La Venier lo ha coinvolto nella lettura dell'oroscopo e quando si è arrivati a parlare del suo segno zodiacale, il toro, Giampiero ha affermato: "Sono contento di quello che ho fatto nella vita, ora mi manca da fare bene gli ultimi 50 metri", probabilmente in riferimento al suo stato di salute piuttosto delicato.

Il giornalista laziale è nato a Roma nel 1946. I due si sono salutati calorosamente e abbracciati e in quell'abbraccio si è visto un Galeazzi provato dalla malattia, ormai in sedia a rotelle, ma sempre sorridente.

Manovra a colpi di fiducia: oggi il voto alla Camera
Alla manifestazione , ribattezzata "Uniti contro il governo che affossa l'Italia" sono presenti alcune decine di persone.

Pensioni Quota 100, come cambia dopo l’accordo sulla manovra con l’UE
A 67 anni invece si potrà andare in pensione con le vecchie modalità e perciò con 20 anni di contributi versati. Rispetto all'anno scorso, quasi tutte le pensioni avranno aumenti di pochi euro l'anno.

Francesco Facchinetti contro Walter Nudo? Il video che lascia dubbi
Da quel momento, quindi, sono stata tantissime le ipotesi sul motivo di tale appellativo. Francesco Facchinetti ha offeso Walter Nudo , la gaffe in una Story di Instagram .

Giampiero Galeazzi ha scelto un salotto familiare e conosciuto come quello di "Domenica In" per presentare lo stato avanzato del male che lo ha colpito davanti ai tanti appassionati di calcio e di sport cui ha tenuto compagnia per anni con la propria inconfondibile simpatia e brillantezza.

Il giornalista grazie alla sua simpatia e vitalità è diventato presto uno dei volti più amati del giornalismo sportivo e televisivo, tanto che nell'edizione di "Sanremo" del 1996 Pippo Baudo lo ha voluto invitare a salire sul palco. Le indiscrezioni ufficiose parlano di morbo di Parkinson. In ogni caso l'uomo fin ad oggi ha preferito non parlarne mai esplicitamente.

Share