Terremoto al largo delle Filippine

Share

La terra trema ancora al largo delle Filippine. Anche l'USGS ha rivisto la magnitudo del terremoto spostandola dall'iniziale 7.2 alla successiva 7.0.

A seguito del potente terremoto è stata diramata l'allerta tsunami sulle coste delle Filippine orientali, fortunatamente poi rientrato. Una forte scossa, di magnitudo 7, è stata registrata stanotte. La situazione, dopo alcune ore, è rientrata nella norma. L'ipocentro della scossa era situato ad una profondità di 60 chilometri.

Muriel tra il Milan e Fiorentina. Corvino non molla il colombiano
Gennaro Gattuso , dopo la vittoria sulla Spal, ha commentato anche i rumors spagnoli sull'arrivo di Luis Fernando Muriel in rossonero.

Tafferugli tra tifosi sulla A1: follia nell'area di servizio
Lancio di sassi , spintoni e pugni questa mattina tra opposte tifoserie nell'area di servizio Chianti della A1. Un vero tifoso non lancia sassi né usa coltelli, tolleranza zero! " le dure parole del vicepremier.

Ancelotti: "Il rendimento della Juve annacqua quanto stiamo facendo, ma guardiamo avanti"
Mi sembra una squadra motivata, con idee chiare e nel gioco e ci hanno creato più problemi di altre squadre al San Paolo . Ancelotti: "Abbiamo dimostrato carattere, a gennaio non parte nessuno, possiamo migliorare, gara con l'Inter? ".

Inizialmente il Centro d'allerta tsunami del Pacifico aveva lanciato l'allarme sottolineando che onde anomale avrebbero potuto colpire le coste anche a 300 km di distanza dall'epicentro: successivamente l'allarme è rientrato. Ora scosse e tsunami nel sud delle Filippine in un'area molto vasta. Meno di una settimana fa, il devastante tsunami che ha messo in ginocchio l'Indonesia.

Share