Cosa dirà Mattarella nel suo discorso di fine anno

Share

"Quel che ho ascoltato" dagli italiani, "esprime, soprattutto, l'esigenza di sentirsi e di riconoscersi come una comunità di vita".

Alla fine, è stata l'alleanza tra Lega e 5 Stelle a sciogliere il nodo; tuttavia, l'impressione è che, solo grazie all'attenta e continua opera di mediazione del Capo dello Stato, si siano finora evitati scenari (più) complicati. Sui social si comunica di continuo ciò che si pensa, ma anche la tradizione è importante e il messaggio di auguri tradizionale non è scontato.

"Molte sono le questioni che dobbiamo risolvere". E non importa la quarta partita da giocare, giusto andare a casa, perché il calcio non è di chi offende per il colore della pelle. torneo degli esordienti può andare avanti senza i Blues, nonostante le proteste dei dirigenti del Rozzano. La capacità competitiva del nostro sistema produttivo che si è ridotta. Le ferite del nostro territorio. Impressione di istituzioni inadeguate: frase che lascia, nell'ascoltatore, la facoltà di pensar male - certe volte ci si indovina - a proposito di un ministro dell'Interno impegnato più nei comizi che nel suo lavoro al Viminale.

Читайте также: Prima il cesto, poi il licenziamento: Natale amaro per 40 lavoratori

LA MANOVRA - Poi la Manovra appena approvata: "Ieri sera - ha detto Mattarella - ho promulgato la legge di bilancio nei termini utili a evitare l'esercizio provvisorio, pur se approvata in via definitiva dal Parlamento soltanto da poche ore". Di fronte alla "grande compressione dell'esame parlamentare e la mancanza di un opportuno confronto", Mattarella si limita ad auspicare, a manovra promulgata, che "Parlamento, governo e gruppi politici trovino il modo di discutere costruttivamente su quanto avvenuto e assicurino per il futuro condizioni adeguate di confronto".

LE REAZIONI - Al discorso del Capo dello Stato sono seguiti a stretto giro i primi commenti del mondo politico.

La sicurezza, dice il Presidente deve partire da un ambiente in cui tutti si sentano rispettati e rispettino le regole del vivere comune.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share