Schumacher, il nuovo commovente messaggio della famiglia

Share

State pur certi che Michael è nelle migliori mani e che noi stiamo facendo tutto quello che è umanamente possibile per aiutarlo. E poi: "Michael può essere orgoglioso di ciò che ha raggiunto, e anche noi!". Tante le notizie che vengono spesso divulgate, alcune con un fondo di verità, altre completamente inventate, ma la famiglia di Michael non ha mai smesso di lottare e di supportarlo in tutte le sue cure. Poche parole ma dense di speranza quelle che l'ex presidente della Ferrari, Luca di Montezemolo, dice in un'intervista a Rai Sport, parlando del difficile percorso riabilitativo di Michael Schumacher, da cinque anni scomparso dalla scena pubblica dopo il tragico incidente del 29 dicembre 2013, anniversario che cade a pochi giorni dal 50° compleanno dell'ex campione di F1, domani 3 gennaio. Al contempo ringraziamo tutti voi per l'amicizia e vi auguriamo un sereno e felice 2019.

"Siamo molto felici di celebrare insieme a voi domani il cinquantesimo compleanno di Michael e vi ringraziamo dal profondo del nostro cuore del fatto che possiamo farlo insieme", è il messaggio della moglie Corinna e dei figli Gina Maria e Mick.

Calciomercato Roma, Schick e Pastore non si muovono
Noi facciamo una prima parte dell'anno in cui raccogliamo una visione generale, poi cominciamo a segnalare il giocatore". Non sono venuto qui per vendere Salah o altri ma per fare il mio lavoro e, in quel momento, dovevo sistemare i numeri.

Galeazzi in sedia a rotelle a "Domenica In", Mara Venier si commuove
L'incontro tra lui e la Venier ha commosso il pubblico, sia in studio che a casa. In ogni caso l'uomo fin ad oggi ha preferito non parlarne mai esplicitamente.

Dal 2019 con fatturazione elettronica meno evasione e più competitività
Per i quali, tuttavia, la possibilità di utilizzare già dal prossimo anno la fattura elettronica non è affatto preclusa.

Famiglia che esprime ringraziamenti per l'affetto intatto dei tifosi e al tempo stesso chiede comprensione: "Vi preghiamo di comprendere se stiamo seguendo i desideri di Michael e stiamo garantendo la privacy su un aspetto così sensibile qual è la salute, come sempre è stato". Ecco perché ricordiamo i suoi successi con la mostra Michael Schumacher Private Collection a Colonia, attraverso la pubblicazione di ricordi sui social media o attraverso la continuazione del suo lavoro di beneficenza attraverso la Keep Fighting Foundation. Vogliamo ricordare e celebrare le sue vittorie, i suoi record e il suo giubilo.

Montezemolo su Schumacher: "Spero possa succedere qualcosa".

Share