MotoGP, nessuna vittoria nel 2018: Tapiro d'Oro a Rossi

Share

Valentino Rossi interrogato da Staffelli sui risultati del motomondiale ha ammesso: "È stata una stagione difficile. Non sono riuscito a vincere nemmeno una gara e questo mi dispiace". Simpatico il siparietto finale con Staffelli che chiede: "Ci risulta che ha vinto ultimamente...". Nel corso del programma (20.35 su Canale 5) andrà in onda il servizio riguardante la consegna del Tapiro d'oro, il poco ambito premio riservato agli "attapirati" illustri, a Valentino Rossi, vincitore della 100 km nel ranch di Tavullia ma ancora a secco nella rincorsa al suo decimo titolo iridato. "Io e Franco Morbidelli abbiamo lottato contro Pasini e Baldassarri fino all'ultimo secondo".

SeaWatch 3 ancora in mare: arriva la missione di supporto
In mattinata la Sea Watch 3 è stata raggiunta da due navi umanitarie (della stessa Sea Watch e di Mediterranea) con parlamentari tedeschi e giornalisti partite da Malta .

Lazio, Marusic squalificato per due giornate: salterà il Napoli
Salteranno la prossima giornata Capuano , Ciano (Frosinone), Ceppitelli (Cagliari), Suso (Milan), Mandragora , Pussetto ( Udinese ), Bennacer (Empoli), Izzo ( Torino ), Allan ( Napoli ), Piatek ( Genoa ).

Boban contro il Mondiale per Club: "Giocato così non serve a nessuno"
Discorso simile anche per la Confederations Cup , un'altra competizione di cui Boban spera la FIFA possa sbarazzarsi presto. Chiaramente sei in difficoltà se non arrivano dei risultati, però non ho visto una critica feroce.

"E come ha vinto?", ha chiesto Staffelli. Valentino Rossi aveva già ricevuto in passato altri Tapiri, fra cui uno nel 2016 per essere arrivato secondo nel mondiale MotoGP per tre anni di fila. "Quindi, a quando le nozze?". Si tratta però di un Tapiro speciale poiché al posto delle orecchie ha due manopole da motocicletta. "Non ci abbiamo pensato", la risposta di Rossi in riferimento alla convivenza con la sua fidanzata Francesca Sofia Novello. Per tutto il team sarà importante reagire in fretta e capire se le indicazioni arrivate negli ultimi test del 2018 saranno servite a trovare una soluzione ai problemi della moto giapponese.

Share