Golden Globe: ecco i vincitori

Share

Golden Globe 2019: la notte di "Bohemian Rhapsody" (e non solo).

Glenn Close è la miglior attrice drammatica per "The wife". Green book è la miglior "comedy o musical", mentre il racconto della vita di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody è il miglior film drammatico. E la diversità ha vinto quando i premi sono andati alla stessa Sandra Oh per la serie tv Killing Eve, a Mahershala Ali, migliore attore non protagonista in Green Book e a Regina King premiata per Se la strada potesse parlare. "Sandra Oh ha elogiato Crazy Rich Asians come un momento epocale per la rappresentazione degli asiatici nel cinema: "Crazy Rich Asians è il primo film in studio con un ruolo da protagonista asiatico americano da Ghost in the Shell e Aloha." ha detto riferendosi al film interpretato da Emma Stone che è stato catalogato come uno dei peggiori casi di 'whitewashing" visto che il ruolo della protagonista asiatica viene interpretato da un'attrice bianca.

Ben Whishaw ha vinto il Globo come miglior attore non protagonista nella miniserie "A very English scandal", sulla storia del deputato gay Jeremy Thorpe.

Borsa: Europa scivola, Parigi -2,4%
Immediatamente il titolo in borsa ha subito una brusca frenata, perdendo addirittura l'8%. Andamento positivo per Londra, che avanza di un discreto +0,74%.

Borsa europea apre in calo
Immediatamente il titolo in borsa ha subito una brusca frenata, perdendo addirittura l'8%. Chiusura in forte rialzo per le borse europee , che hanno superato il pessimismo di ieri.

Gomorra 4: data uscita, cast e anticipazioni streaming della stagione
I nuovi 12 episodi debutteranno il 29 marzo , come annunciato oggi con il rilascio delle primissime immagini della nuova stagione. Una produzione Sky, Cattleya e Fandango in collaborazione con Beta Film, Gomorra è ormai un'acclamata eccellenza internazionale.

Non smentisce il pronostico invece "Roma" del messicano Alfonso Cuaron, che vince come miglior film straniero e per la miglior regia.

Il Regno Unito trionfa anche con il gallese Christian Bale, miglior attore in una comedy per il suo Dick Cheney in "Vice - L'uomo nell'ombra". È pigro il risveglio della diva il giorno dopo la fatidica serata dei Golden Globe: nuda sotto le coperte, i capelli raccolti, sorride ma si copre gli occhi con una mano.

Share