Scontro nel governo: duello tra Conte e Salvini sui migranti

Share

Alcuni dei 49 migranti a bordo da quasi tre settimane della nave dell'ong Sea Watch hanno smesso di mangiare, mentre altri vengono curati per disidratazione.

Gravi anche le condizioni a bordo della Professor Albrecht Penck, la nave della ong Sea Eye.

Lo scorso 3 gennaio le organizzazioni avevano lanciato un appello all'Italia e ai Paesi membri dell'Unione Europea per sollecitare lo sbarco immediato dei migranti a bordo delle due navi bloccate da oltre 17 giorni nel Mediterraneo. E il vicepremier sottolinea di parlare "col massimo rispetto dei colleghi di governo e del contratto di governo". Il Consiglio italiano per i rifugiati (Cir) esprime sconcerto e vivissima preoccupazione per la drammatica attesa alla quale si stanno costringendo queste persone, tra cui bambini molto piccoli. Contattato via radio da La Valletta durante una conferenza stampa tenuta dall'ong tedesca, il capitano ha denunciato come la situazione si faccia sempre più difficile. Un'apertura arriva invece da Berlino: "Il governo tedesco ha manifestato molto presto la sua disponibilità a partecipare" all'accoglienza dei profughi delle due navi, "nell'ambito di una soluzione solidale europea", ha detto il portavoce del governo tedesco Steffen Seibert. E sul reddito avverte: "Andremo ad approfondire tutto: sono in fase di elaborazione i decreti attuativi sia per quota cento che per il reddito cittadinanza: io conto che sia contenuto tutto quello che era previsto", compresi i fondi per i disabili. "Il loro stato psicologico e di salute rischia di peggiorare sensibilmente", ha scritto Sea Watch, sulla cui imbarcazione è salito il corrispondente della Radiotelevisione svizzera. Davanti a questi fatti drammatici dobbiamo provare tanta nostalgia di umanità, stiamo parlando di persone. Il mio stipendio lo pagano gli italiani e in Italia ci sono 5 milioni di poveri.

Kubica ammette: "Non è stato facile rifiutare l’offerta della Ferrari"
Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Sono felice di aver accettato questa grande sfida .

Italiano scomparso in Burkina Faso. "Luca Tacchetto era partito per fare volontariato"
Il 30enne era in vacanza insieme all'amica Edith Blais , 34enne canadese . "Sono giorni di angoscia ", ha commentato. Da qui si erano mossi verso il Burkina Faso attraversando la Mauritania e il Mali.

Freccero-Juventus, è polemica: "Vincono perché occupano il var"
La Rai è padrona dei suoi palinsesti, non noi conduttori . "Che programmi come Detto Fatto oppure i Fatti vostri sono a rischio chiusura?".

"Questo è un caso eccezionale e io penso che il sistema Italia possa sopportare poche donne e pochi bambini". E se palazzo Chigi forzasse la mano?

La linea leghista è chiara e non fa un passo indietro: l'Italia ha già accolto tanto e non è più intenzionata a proseguire, ora tocca ad altri Paesi europei, Malta compresa.

Per l'Asgi, l'associazione studi giuridici sull'immigrazione è Illegittimo negare l'attracco in un porto sicuro.

Share