I tre uomini mascherati che hanno picchiato il leader AFD a Brema

Share

Non era vero nulla: svolta nelle indagini sul caso della presunta aggressione al deputato dell'Afd, Frank Magnitz, dimesso oggi dall'ospedale.

La procura di Brema sconfessa la ricostruzione diffusa dall'Afd ieri dell'aggressione del deputato populista Frank Magnitz con un oggetto contundente, dopo aver analizzato le riprese dalle telecamere di sorveglianza. I tre uomini lo hanno colpito con un pezzo di legno e lo hanno picchiato finché non ha perso i sensi, e una volta a terra lo hanno preso a calci in testa. Tre individui si sono avvicinati da dietro e uno di loro lo ha spinto in avanti, provocando la caduta, faccia a terra.

Bimba mangia per la prima volta a 3 anni con l'esofago ricostruito
La piccola, quindi, e' passata a una famiglia affidataria di Torino per consentirle di continuare le cure. Il decorso postoperatorio presso la Rianimazione pediatrica diretta dal Dott.

MotoGP, nessuna vittoria nel 2018: Tapiro d'Oro a Rossi
Valentino Rossi interrogato da Staffelli sui risultati del motomondiale ha ammesso: " È stata una stagione difficile . Simpatico il siparietto finale con Staffelli che chiede: " Ci risulta che ha vinto ultimamente ...".

Il giuramento di Jair Bolsonaro come presidente del Brasile
Frattanto, l'ex presidente Lula da Silva, dal carcere, stigmatizzando l'elezione di Bolsonaro , ha scritto un appello "alla lotta e alla resistenza".

Le foto pubblicate sui social network martedì mattina dal movimento nazionalista di estrema destra Alternative fuer Deutschland sono molto crude. È chiaro che è stato un tentativo di omicidio contro il signor Magnitz"."Sono le conseguenze dell'emarginazione e dell'odio contro l'Afd, ha accusato.La cancelliera tedesca Angela Merkel, tramite il suo portavoce, ha condannato duramente il "brutale attacco", un assalto che mette in luce il clima politico sempre più teso in Germania. Der Spiegel ha provato a contattare l'impresa idraulica senza successo, non vogliono prendere posizione. "E infatti stavano aspettando proprio me". Un fuoco d'artificio su un equivoco?

Share