Lutto nel mondo del calcio: morto l’ex Bari Phil Masinga

Share

A dare il triste annuncio è la Federazione calcistica sudafricana.

L'ex attaccante del Bari, Philemon Masinga, non ce l'ha fatta.

Era stato ricoverato all'ospedale di Johannesburg lo scorso 21 dicembre a causa dell'aggravarsi delle sue condizioni di salute.

Era conosciuto in Italia soprattutto per avere vestito le maglie di Salernitana e Bari.

Calciomercato Juventus, Isco in rotta col Real: tentazione per giugno
Mi piacerebbe che tutti giocassero di più, scegliere undici calciatori da mandare in campo è la parte meno piacevole del mio lavoro.

Fiorentina, prima tripletta per Muriel
Lo dice Luis Muriel nel giorno della sua presentazione da giocatore della Fiorentina . Non so come lo voglia far giocare Pioli ma sono scettico sulla coppia Simeone-Muriel.

Banca Carige, The Capital Investment Trust scende sotto il 5%
A comporre il comitato di sorveglianza , invece, saranno Gianluca Brancadoro, Andrea Guaccero e Alessandro Zanotti . I nomi che circolano negli ambienti finanziari sono quelli di Unicredit e di Ubi , ma non sono che indiscrezioni.

Masinga, ricordiamo, militò nelle fila dei sangallesi nella stagione 1996/1997 e si affermò in Serie A tra il 1997 e il 2001 con la maglia del Bari. Con i granata, invece, fu protagonista in Serie B ma con alterne fortune: solo 4 le reti realizzate in 16 presenze.

Philemon Masinga, nato in Sudafrica il 28 giugno 1969, era cresciuto calcisticamente nel suo Paese con i Cosmos di Jomo prima di trasferirsi in Europa dove ha giocato anche in Inghilterra col Leeds e in Svizzera col San Gallo.

Divenne uno dei calciatori più rappresentativi della nazionale sudafricana collezionando 58 presenze in carriera.

In Sudafrica è passato alla storia perché realizzò la rete al Congo che qualificò la nazionale ai Mondiali per la prima volta nell'edizione del 1998.

Share