Reddito di cittadinanza, requisiti e come richiederlo

Share

Soddisfatto anche Matteo Salvini. La sinistra in cui credo è quella che si sofferma sui problemi delle minoranze grazie al proprio lato progressista (il lato che probabilmente mi sta maggiormente a cuore, perché il tema dei diritti per me è essenziale), ma che si occupa anche di creare soluzioni per il mondo del lavoro. Possono richiederlo tutti i cittadini dell'Unione Europea. "Per febbraio saremo pronti a pubblicare il sito internet che dirà quali documenti sono da preparare e poi il sito da marzo sarà attivo per recepire la documentazione".

L'ultima Legge di Bilancio, entrata in vigore il 1° gennaio 2019, prevedeva già gli stanziamenti per quota 100 e RdC, ma per ragioni tecniche la Manovra non conteneva ancora i testi delle norme; il Governo infatti ha preferito delegare il tutto all'approvazione di un apposito Decreto. Le vincite sul 10 e Lotto saranno tassate all'11% contro l'8% attuale. Poi dall'anno successivo il monitoraggio sarà trimestrale.

I REQUISITI, ISEE E REDDITO - Per richiedere il reddito bisognerà avere un Isee massimo di 9.360 euro. Riguarderanno "1 milione di pensionati e 5 milioni di poveri". Non è certo colpa di Di Maio o del governo se nel Sulcis non c'è lavoro, ma davvero si può pensare di risolvere il problema di queste persone, uomini con famiglie a carico, minacciandoli di dover accettare una qualsiasi offerta di lavoro pena la deportazione in aree più ricche del Paese? Il reddito sarà scomposto in una componente massima di 500 euro a percettore a cui aggiungere eventuali 280 euro per l'affitto. Si va quindi da 780 euro per un nucleo con un solo componente, a 1.330 euro per una famiglia di 3 adulti e 2 minorenni. La pensione di cittadinanza invece ha un tetto massimo di 630 euro a cui aggiungere eventuali 150 euro per l'affitto.

Viene istituito un Fondo che ha a disposizione 5 miliardi e 974 milioni di euro nel 2019; 7 miliardi e 571 milioni nel 2020; 7 miliardi e 818 milioni nel 2021 e 7 miliardi e 663 milioni a decorrere dal 2022. Con il mutuo il sostegno casa è di 150 euro (1.800 l'anno). Negativo il giudizio del Pd, Renzi dice: "I soldi degli italiani vanno messi per creare lavoro o aumentare i salari, non per far pagare ai giovani le pensioni anticipate o favorire chi lavora in nero". Rifiutata la terza offerta, il sussidio decade.

Bankitalia taglia Pil 2019 da 1% a 0,6%. Possibile recessione tecnica
La Banca d'Italia taglia le previsioni sul Pil , con una crescita nel 2019 quasi dimezzata a +0,6% rispetto al +1% indicato a fine novembre.

Lutto nel mondo del calcio: morto l’ex Bari Phil Masinga
Era stato ricoverato all'ospedale di Johannesburg lo scorso 21 dicembre a causa dell'aggravarsi delle sue condizioni di salute. Con i granata, invece, fu protagonista in Serie B ma con alterne fortune: solo 4 le reti realizzate in 16 presenze.

"È sempre bello", il nuovo singolo di Coez
Il disco contiene anche la title track Faccio un casino e Le Luci della città (certificati triplo platino), E yo mamma e Ciao (certificati platino).

Entro il primo anno, la prima proposta potrà arrivare in un raggio di 100 chilometri (o 100 minuti di viaggio). Dopo l'accettazione il beneficiario verra' contattato dai Centri per l'impiego per individuare il percorso di formazione o di reinserimento lavorativo da attuare. Le agevolazioni sono concesse a patto che l'impresa aumenti il numero di dipendenti.

Ad aprile parte il reddito e la pensione di cittadinanza.

Ai tempi di Renzi si chiamavano "slide", ieri nel giorno dell'orgoglio gialloverde Conte le ha ribattezzate con piglio professorale "tavole di sintesi". Ci sono le coperture? Così come viene escluso il beneficiario che non dovesse partecipare alle attività di formazione senza una giustificazione. "Assolutamente si'". Quota stanziata 3,9 miliardi ma in realta' le spese complessive sarabbero di 4,7 miliardi. Nella bozza del testo si legge: "Nel caso in cui emerga il verificarsi di scostamenti [di spesa], anche in via prospettica, rispetto alle previsioni" è prevista "una riduzione degli stanziamenti iscritti nello stato di previsione del Ministero competente". Questo verrà erogato attraverso la "carta di cittadinanza" gestita da Poste italiane.

Share