Juventus, Allegri: "Caceres, Mandzukic e Pjanic titolari. Chiellini fuori 10-15 giorni"

Share

Nessun campanello d'allarme, bensì un incidente di percorso perché "può capitare di toppare una partita". Questo il tweet del tecnico della Juventus Massimiliano Allegri dopo l'eliminazion in coppa Italia ad opera dell'Atalanta. E la stessa partita l'abbiamo persa a Bergamo.

Ed in occasione del secondo gol le cose sono andate ancora peggio per i bianconeri: Allegri ha perso la calma protestando per un fallo in attacco, all'inizio dell'azione del 2-0. Con l'Atalanta è arrivato il primo ko della stagione in Italia, per la Juventus, che sabato sera all'Allianz Stadium affronta il Parma in campionato. Faccio i complimenti a D'Aversa per il livello di organizzazione. A Roma e Bergamo abbiamo sbagliati 50 palloni. "Le critiche? Qui non ho fatto nulla, alleno e mi diverto un sacco". Al centro, non c'è nemmeno il beneficio del dubbio: giocheranno Rugani e Caceres, vecchia nuova conoscenza della Juventus, arrivato per rimpiazzare l'uscente Benatia.

Diciotti e quello che non dicono. Salvini: "Il processo sarebbe..."
Subito dopo il presidente della Giunta farà una proposta dando così un primo orientamento sulla questione. Sulla gestione della Diciotti , ricorda Sibilia, "ci fu un'azione corale del governo".

Paura sul volo Ryanair con l'ala squarciata: "Ci hanno affiancato i caccia"
Carlo ricorda che l'equipaggio ha solo avvertito che "l'atterraggio sarebbe stato brusco". " Ryanair si scusa sinceramente con tutti i passeggeri interessati da questo breve ritardo", conclude la compagnia.

Partito democratico, tra tanti veleni l'Agrigentino sceglie Zingaretti
Rispondono i sostenitori di Martina , che hanno il controllo delle cariche del partito in Sicilia . I dati definitivi sono stati comunicati in serata.

A centrocampo il mister toscano rimescola le carte: "Pjanic è pronto". Perin sarà titolare, Spinazzola ha buone possibilità. Qui non c'è crisi, abbiamo perso una sola partita che si è incastrata male perché era dentro o fuori, con tutti i meriti dell'Atalanta. "Abbiamo gente fresca che può dare un contributo importante in questo momento che c'è grande bisogno".

"Oggi i ragazzi hanno fatto un buon allenamento, ma lo avevano fatto anche prima di Bergamo". "Sono momenti da gestire con serenità. Ma ci sono anche gli altri, ecco perché vincere è sempre una cosa straordinaria e mai normale". "Però la squadra, finora, ha fatto un po' di punti in campionato, ha passato il turno in Champions".Bilancio in termini di risultati, ovviamente, più che positivo. Giocare bene a calcio è la cosa più semplice del mondo ma ci vuole equilibrio tra coniugare il giocare bene e vincere. A vincerla poi ci vuole fortuna.

Share