Marquez, recupero più lungo del previsto

Share

Lo ha fatto con una "pit-bike" in vista del primo test ufficiale della stagione MotoGP, previsto dal 6 all'8 febbraio a Sepang. Sarà il collaudatore Stefan Bradl a rimpiazzarlo.

Il Cabroncito, tri-campione del mondo in carica, sta ancora affrontando il processo di recupero dall'operazione alla spalla sinistra affrontata ad inizio Dicembre 2018, e resa necessaria dai vari problemi patiti in quel punto del corpo, culminati nella doppia lussazione subita in seguito alle cadute del weekend di Valencia.

"Il mio è stato un recupero molto lungo, molto più di quanto pensassi. Se nei test malesi non potrò dare il meglio, spero di riuscire a farlo in quelli del Qatar, di essere in forma come si deve", ha detto in occasione della premiazione di "Mundo Deportivo".

Marquez è un grande lavoratore e farà di tutto per essere al meglio a Sepang.

Castelletto Monferrato, madre muore e il figlio di impicca in casa
I corpi sono stati trasportati all'obitorio a disposizione dell'autorità giudiziaria per l'autopsia. A dare l'allarme un parente, preoccupato perché non riusciva a mettersi in contatto con i due.

Sea Watch a Catania, migranti in festa - Ultima Ora
La scelta è determinata dalla presenza di centri ministeriali per l'accoglienza di minori - ha fatto sapere il Viminale -. Ma nell'altro porto in provincia di Siracusa , dallo scorso settembre, non è più attivo l'hotspot.

Brexit: mandato a rinegoziare per Theresa May
Così Jean Claude Juncker, il presidente della Commissione europea chiude la porta in faccia alla premier inglese Theresa May . "Il dibattito e il voto di ieri ai Comuni non cambia questo: l'accordo di divorzio non sarà rinegoziato ".

La marcia di avvicinamento verso il campionato del mondo delle MotoGp procede e cominciano anche gli scontri social: ne è arrivato uno tra Aleix Espargaró e Jorge Lorenzo, due piloti che saranno in corsa e che amano utilizzare le più svariate forme di comunicazione.

"Avevo bisogno di questo!" Ho toccato il gomito sull'asfalto! I piloti in generale hanno bisogno di avere le idee chiare. E' durata 4 ore e una volta aperto i dottori hanno visto cose che non si sarebbero aspettati.

Marquez ha poi parlato del tempo necessario a tornare al 100%: "Ho fatto pochi giri che mi hanno aiutato a capire la situazione".

Share