Lazio, Inzaghi: "Successi con Inter e Frosinone: chiudiamo una bella settimana"

Share

Nel posticipo delle 19 del lunedì la Lazio vince di misura sul Frosinone. Queste le considerazioni di Simone Inzaghi a Sky Sport 24: "Era prevedibile un calo nella ripresa dopo giovedì, siamo stati meno brillanti ma la squadra è stata brava a soffrire". Il tempo per recuperare è poco, servirà l'aiuto di tutti. Luis e Immobile? Immobile ha avuto un indolenzimento, ma avevamo esaurito i cambi e abbiamo dovuto chiudere in dieci. Giovedì ha avuto un piccolo fastidio, sembrava recuperato ma ieri nella rifinitura ha avuto ancora un problemino. Oggi ha cominciato a forzare, ma domani non ci sarà. Il gruppo deve fare la differenza, abbiamo la fortuna di essere in lizza sui tutti i fronti. Ora si sta riprendendo, si allena nel migliore nei modi e penso che ci darà una grossa mano. Berisha? Ha avuto un infortunio che l'ha penalizzato non allenandosi a luglio e agosto.

Un derby è sempre un derby e anche se le posizioni di classifica sono agli antipodi può nascondere le proprie insidie. Il Frosinone aveva messo qauttro attaccanti, è stato difficoltoso alla fine. "Gl altri tranne Milinkovic, che è squalificato, verranno tutti convocati tranne Kalaj e Zitelli". Ne sa qualcosa la Lazio, che passa allo "Stirpe" di Frosinone strappando tre punti fondamentali per la lotta ad un posto nella prossima Champions League, ma lo fa soffrendo e senza riuscire a provare fino in fondo sul campo i 19 punti di distacco tra le due formazioni. E' normale che Atalanta e Milan, rispetto a noi e alla Roma, non hanno l'Europa e avranno settimane più tranquille per preparare al meglio le gare di domenica in domenica.

Pil, Di Maio: chi stava al Governo ci ha mentito -2
Perdiamo posti fissi, l'opposto di quello che si diceva sarebbe successo col dl Dignità. "È una tragedia. Lo ha detto Luigi Di Maio presentanda alla Camera la campagna 'Se lo diciamo, lo facciamo'.

Marquez, recupero più lungo del previsto
Marquez ha poi parlato del tempo necessario a tornare al 100%: "Ho fatto pochi giri che mi hanno aiutato a capire la situazione". E' durata 4 ore e una volta aperto i dottori hanno visto cose che non si sarebbero aspettati.

Calciomercato Napoli, Younes lascia gli azzurri? Le ultime
Da vedere ovviamente le intenzioni del Napoli , il quale resta indeciso se tenerlo o smistarlo in prestito. La rottura del tendine di Achille, prima che iniziasse il ritiro a Dimaro, l'ha tenuto fuori quattro mesi.

"Abbiamo fatto un buon primo tempo, meritato il vantaggio e non abbiamo sbagliato nulla". Avremmo preferito giocare sabato contro l'Empoli. Sapevamo fosse una partita importante, mancano 16 partite però e noi dovremo fare più punti possibile. Badelj e Durmisi hanno fatto molto bene, come ha cercato di darci una mano Berisha.

CAMPO SECCO INFORTUNI - "Sono contento innanzitutto per Caicedo, è un giocatore importante e molto apprezzato da me, dallo staff e da tutti i compagni".

Share