Tennis, Italia passa in Coppa Davis contro l’India: 3-1

Share

Il primo parziale è molto equilibrato: nel quarto game Bolelli al servizio concede e annulla una palla-break. Si qualificheranno per i quarti di finali le squadre vincenti dei sei gironi all'italiana più le due migliori seconde classificate, basandosi sui set e i game vinti.

Tutti i match saranno trasmessi in diretta e in esclusiva su SuperTennis, canale 224 del decoder Sky e canale 64 del digitale terrestre Per chi volesse sarà possibile seguire gli incontri anche in streaming sul sito web della stessa emittente (www.supertennis.tv), nonchè sulla sua app. Le percentuali dell'indiano in battuta calano però vertiginosamente (dal 73% del primo set al 50% del secondo con la prima in battuta) e per il n.37 ATP è facile bissare il break, andando avanti 5-2, abile a leggere le traiettorie del rivale. Seppi ha vinto i due suoi singolari conquistando altrettanti punti che, uniti al punto segnato dal debuttante Matteo Berrettini nel singolare di ieri, hanno consentito all'Italia di qualificarsi per l'appuntamento di novembre. Mi fa piacere essere qui e dare il mio contributo. Andreas Seppi e Corrado Barazzutti commentano così il successo per 3-1 ottenuto in India nel turno di qualificazione della nuova Davis.

Roma, scritte contro Kolarov: "Croato di m…, abbassa la cresta"
La sconfitta con la Fiorentina in Coppa Italia ha lasciato il segno e non poteva essere altrimenti. Clima decisamente arroventato in casa Roma .

Nazionale, cinque giallorossi nello stage di Coverciano: riecco El Shaarawy
Bella gioia per Alex Meret , portiere del Napoli, convocato in nazionale maggiore assieme al compagno di squadra Lorenzo Insigne . Sono cinque i bianconeri chiamati; oltre a Kean, vi sono anche Chiellini, De Sciglio, Spinazzola e Bernardeschi.

Monchi 'chiedo scusa a tutti i tifosi'
Dobbiamo lavorare sodo, avendo fiducia nello staff tecnico e in tutta la squadra. Oggi una nuova lezione, bisogna essere bravi a trovare soluzioni.

Tutto come previsto: l'ItalDavis cede il punto del doppio (l'unico dove gli indiani si sono dimostrati competitivi) ma il divario nei singolari è troppo evidente per rischiare qualcosa. Ora il tabellone recita: due a zero, in favore degli azzurri. Prajnesh Gunneswaran si porta 0-30 in risposta, ma l'azzurro alza immediatamente il livello di prime e ai vantaggi conferma il break.

E' raggiante Matteo Berrettini dopo la vittoria contro l'indiano Gunneswaran col punteggio di 6-4 6-3.

Share