Dà fuoco all'auto della ex con lei a bordo: dramma a Vercelli

Share

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, intervenuti sul posto con vigili del fuoco e 118, la donna si stava recando nel centro commerciale da Oviesse dove lavora.

La donna è stata aggredita nel parcheggio di una zona commerciale, dove lavorava. La donna ha riportato ustioni sul 45% del corpo, il 10% di terzo grado. L'uomo, secondo le prime informazioni, avrebbe prima speronato l'auto della ex, costringendola a fermarsi nel parcheggio di un supermercato, e poi avrebbe lanciato contro la vettura liquido infiammabile. A quanto pare, prima di darle fuoco, la donna è stata anche picchiata.

A quel che si apprende, i due si erano lasciati da tempo e la donna aveva già denunciato l'ex compagno per minacce. L'uomo risulta avere numerosi precedenti per stalking.

Compleanno Fabrizio Frizzi, gli auguri e le lacrime di Antonella Clerici e Rita Dalla Chiesa
Fabrizio Frizzi era stimato da tutti i suoi colleghi e fu una perdita che commosse moltissimo anche il pubblico italiano. Flavio Insinna era molto amico di Fabrizio Frizzi dal quale ha raccolto il testimone de " L'Eredità ".

Calendario Coppa Italia 2019: date e orari delle semifinali
Sarà la seconda volta consecutiva che biancocelesti e rossoneri si affronteranno al penultimo atto della competizione. La gara d'andata si giocherà allo stadio Olimpico martedì 26 febbraio con fischio d'inizio alle ore 21.

Venerdì mattina neve intensa anche a bassa quota, poi la pioggia
Il peggioramento inizierà già da questa sera con deboli nevicate via via a quote più basse tra Piemonte e Lombardia . Mare in aumento fino agitato, mareggiate su tutte le coste.

"L'ennesimo episodio gravissimo e indegno di violenza contro le donne". Lo afferma il ministro degli Interni, Matteo Salvini, il quale sta "seguendo personalmente" la vicenda di Vercelli. "Spero che il Parlamento approvi il codice rosso per le denunce delle donne che si sentono minacciate o molestate. E mi auguro - aggiunge - che il responsabile paghi severamente e senza sconti con il massimo della pena". "È da qui che si deve partire". Con la vittima c'era la sorella Deborah, di 23 anni anche lei colpita più volte all'addome. "Spesso inascoltate", scrive l'Azienda sanitaria locale (Asl) di Vercelli sul proprio profilo Facebook.

D'Uonno aveva il divieto di avvicinarsi a lei, ma i carabinieri non hanno fatto in tempo a notificargli il provvedimento emesso dal gip del tribunale di Vercelli soltanto sabato scorso.

Vercelli si sta stringendo intorno a Simona Rocca, la donna di 40 anni rimasta gravemente ferita nel rogo della sua auto, appiccato dall'ex.

Share