Sanremo, molte cover di artisti Soundreef per Rolls Royce di Achille Lauro

Share

Achille Lauro, vestito come un elegante vampiro, ribatte a tutte le accuse con calma serafica.

Un'ipotesi davvero ardita, che ha comunque preso a girare all'impazzata nel web (un po' come ieri l'accusa di plagio).

Scandalo a Cagliari, ecco il video a luci rosse di Théréau
Il video è letteralmente rimbalzato da uno smartphone all'altro, attraverso la popolare piattaforma messaggistica WhatsApp . Nei giorni scorsi il francese si è sottoposto a esami che hanno evidenziato un risentimento muscolare al muscolo flessore.

Star Wars - Balance of the Force: Leakato il titolo di episodio IX?
Ovviamente, al momento si tratta solo di un'indiscrezione non confermata ufficialmente né da Disney né tantomeno da Lucasfilm . Il suggerimento viene da un utente di Reddit secondo cui l'Episodio IX diretto da J.J.

Matteo, il bello di casa Bocelli, star a Sanremo
Matteo Bocelli è nato nel 1997 e oggi ha due fratelli: Amos, di due anni più grande, e Virginia, nata solo nel 2012. Il giovane erede mette tutti d'accordo sulla sua bellezza, ma anche sulla sua bravura.

Striscia la Notizia intervista Matteo Salvini sul brano presentato al Festival di Sanremo da Achille Lauro. Ci hanno segnalato in molti una netta somiglianza con il riff di chitarra, la metrica e la struttura del brano.

Quando i componenti della banda pontina hanno ascoltato il brano, racconta l'avvocato Biagio Narciso, dello studio legale Riccio&Narciso di Caserta, hanno subito capito che la linea musicale era molto simile a quella che avevano presentato a Sanremo 5 anni fa. Teoria suffragata, sempre secondo "Striscia", dall'elenco di personaggi famosi e rock star che hanno fatto largo uso di droga citati da Achille Lauro. Ma Achille Lauro non ci sta e ai microfoni del Corriere della Sera replica senza scomporsi alle accuse del ministro dell'Interno. "Siamo molto orgogliosi di tutti gli artisti che si sono messi in gioco". Ad evidenziare la similitudine di Rolls Royce con Delicata sarebbe stato anche un software utilizzato per la perizia. Ma quale droga? Rolls Royce è una macchina. Così la consegna del tapiro da parte di Staffelli si è trasformata in una vera e propria lite. Per carità, ognuno è libero di criticare chi gli pare, ma chiedere a gran voce di cacciare dal Festival l'artista romano perché inneggia alla droga fa più ridere di una gag di Bisio. Vi state inventando delle scemenze solo per avere pubblicità, senza pensare a cosa c'è dietro la mia musica. "Tu sei una persona che sopprime la cultura in Italia, un ignorante e meriti il tapiro per essere il tonno più grande d'Italia". E giusto per citare una frase cara al buon Staffelli attapirato, da Sanremo è tutto.

Share