De Rossi: "Continuerò a giocare. Kolarov? Fidatevi di me"

Share

Voglio bene ai tifosi della Roma e considero lui un fratello. L'allenatore del Porto, in conferenza stampa, non ha nascosto la sua fede, come riportato da Sky Sport: "Non ci sono emozioni speciali nell'affrontare la Roma, è vero che quando vengo qui ho sempre ricordi speciali per il mio passato con la Lazio". Kolarov è un grande professionista, non salta un allenamento e dà sempre quello che deve dare, a volte anche giocando in condizioni precarie.

"Se si dovesse ricomporre questa piccola frattura sarei il più contento del mondo". Il Porto è abituato a giocare questo tipo di incontri da tanti anni, ma anche per noi può essere motivo di sicurezza. Si racchiude tutto nella parola "esperienza", ci permettiamo il lusso di dire che poteva finire anche meglio.

Mara Venier furiosa: Loredana Bertè non si presenta a Domenica In
Mara Venier potrebbe saltare l'attesissimo appuntamento di Domenica In di domani, domenica 10 febbraio, la puntata post-Sanremo. La polemica maggiore è stata innescata dalla decisione di premiare Mahmood come vincitore invece che il cantante romano Ultimo .

Protesta gilet gialli, Chalençon: "Dialogo proficuo con l’Italia"
Altre manifestazioni a Nizza , previste iniziative anche a Bordeaux , Tolosa, Lorient , Caen, Valence, Marsiglia e altre città. Un manifestante 30enne è rimasto gravemente ferito e ha perso la mano in circostanze ancora da chiarire.

Alessandra Amoroso in lacrime a Sanremo 2019: grandi emozioni al Festival
Alessandro Amoroso calca il palco come una star navigata; del resto, anche lei festeggia i 10 anni di carriera quest'anno. Alessandra Amoroso è una delle ospiti della serata del 7 febbraio del Festival di Sanremo 2019 .

Nel dettaglio, vi segnaliamo che il match Roma-Porto non verrà trasmesso in chiaro in tv, in quanto questa settimana la Rai ha acquistato i diritti per trasmettere gratuitamente in televisione la partita fra l'Ajax e il Real Madrid, che andrà in onda mercoledì 13 febbraio. Adesso De Rossi pensa alla prossima partita, e un po' anche a un futuro che pare ancora vestito con le scarpette da calcio. "Abbiamo fatto partite buone e non abbiamo portato a casa i punti che meritavamo e di negativo quello che ci dice il mister e da fuori, si notava che quando prendevamo un gol magari non riuscivamo a tirar fuori la testa, cosa che ultimamente, al di là di Firenze, le prestazioni sono state positive". L'ho sempre detto, se starò bene fisicamente continuerò a giocare. L'importanza che mi danno loro (i tifosi, ndr) è perché loro non si rendono conto quanto lo sono per me. Qui trovate invece i modi più semplici per seguire Serie A, coppe e campionati esteri in diretta streaming spendendo poco o nulla. E inoltre: "Giorno dopo giorno ogni risposta che mi dà il ginocchio sono piccolo coronamenti di un percorso che sto facendo". Anche per questo De Rossi vuole proseguire, da capitano non vuole abbandonare la nave finché ne ha la possibilità e la società è pronta a concedergli questo onore. Sa cosa succede in campo, riconosce i nostri problemi.

Share