È ufficiale: l’analisi costi-benefici stronca la TAV

Share

Nel "merito", Elena Maccanti ha infine affondato il coltello nella ferita aperta nella maggioranza tra No Tav e Si Tav: "Voi vi rendete conto i livelli di inadeguatezza della linea ferroviaria esistente?"

"Altri studi ci hanno parlato dell'impatto con le falde acquifere... chilometri di acqua che potrebbero essere drenati via per sempre dallo scavo in profondità". E mentre si apre il caso della commissione di esperti, divisa sul documento, sono molte le voci critiche che si alzano, dal commissario alla Tav Foietta che grida alla truffa alla Confindustria che ricorda la centralità del lavoro (50.000 posti), fino al Piemonte che teme di essere messo nell'angolo.

"Si discosta molto dalle linee guida adottate da tutti i Paesi dell'Unione europea sulle analisi costi benefici".

Ma perché non è stata inserita anche per la Tav una sua nota? .

Eppure, nonostante le perplessità esplicitate, la commissione immagina un bilancio fra costi e benefici dell'opera a partire da dati: pure in questo scenario idilliaco, scrivono gli esperti nominati dal ministro Toninelli, l'analisi costi-benefici dà un responso fortemente negativo, con un valore attuale netto economico dell'investimento di - 7,8 miliardi, che diventano - 8,7 se si includono i costi già sostenuti.

Meno traffico e aria più pulita. Sulla Tav si consuma la paralisi perfetta. È la loro consistenza, semmai, a far discutere: secondo la commissione Ponti i vantaggi sarebbero limitati in entrambi i campi, e comunque non sufficienti a bilanciare i costi dell'opera.

"Io sono Mia", la vita della cantautrice calabrese questa sera su Rai1
Questa sera, Serena Rossi vestirà nuovamente i panni di Mia Martini: su Rai 1, infatti, andrà in onda il film " Io sono Mia ". Il film ci insegna anche questo, che ognuno è libero di fare ciò che vuole.

Emiliano Sala, la terribile verità dell’autopsia: "Ecco com’è morto"
Le ha fatto eco la mamma: "Sappiamo che se ne è andato, ma lo rivogliamo indietro ". La famiglia ha avviato una raccolta fondi per avviare le ricerche private.

Abito Eros Ramazzotti Sanremo 2019 serata finale chi è lo stilista?
Vent'anni di carriera alle spalle, un pezzo -" Despacito " appunto - che gli ha cambiato la vita , ammazzando tutti i record. Ramazzotti porterà live il disco in un tour mondiale di 100 date , al via il 17 febbraio da Monaco .

Sui tempi di percorrenza i risparmi previsti sono marginali se non impercettibili, con una riduzione complessiva di appena 2 minuti e 20 secondi per i veicoli in viaggio da Milano a Parigi nell'arco di una giornata, che scendono a 1 minuto e 20 secondi per la tratta Milano e Lione e appena cinque secondi per la tangenziale di Torino. Una dato che, raffrontato alle emissioni complessive del settore trasporti in Italia, si ferma allo 0,5%.

C'è anche un altro dettaglio non da poco. Un ribaltamento dell'accusa che sta venendo mossa all'analisi, quindi. Anche assumendo che servano 1,5 miliardi per ripristinare i luoghi dei cantieri e ammodernare la vecchia linea del Frejus, come sostiene il costruttore italo-francese Telt, il risultato resta negativo per 5,7 miliardi.

Diverso, invece, il discorso delle penali, affrontato in una relazione tecnico-giuridica di 53 pagine.

La realizzione della Tav comporta un costo fino a 12 miliardi nello scenario realistico e 16 miliardi se si considera quello dell'Osservatorio 2011. D'altra parte per mettere la parola fine alla Torino-Lione occorrerebbe presentare in Parlamento un disegno di legge in grado di cancellare la legge obiettivo del gennaio 2017 che recepì il trattato siglato con la Francia.

Determinare quanto costerebbe fermare l'opera, allo stato delle cose, sembra impossibile.

Share