Milan, la felicità di Piatek: "Sono soddisfatto. Paquetà..."

Share

Se avremmo dovuto chiedere di più per Piatek? L'attaccante del Milan continua ad aggiornare le sue statistiche da capogiro, aspettando la grande occasione di un palcoscenico europeo, da conquistare proprio con la maglia rossonera.

Intercettato dai microfoni di Przegląd Sportowy, Zbigniew Boniek ha commentato i due gol di Piatek contro l'Atalanta: "Gli ultimi due gol sono stati un misto di istinto, concentrazione, velocità e forza. Sono soddisfatto dei gol, non del fatto che grazie a loro ho trovato le copertine". Il direttore sportivo dei rossoblu ha rivelato un retroscena che riguarda la cessione di Piatek. Spero che un giorno sarò degno di questi paragoni e spero che il Milan torni grande grazie a me.

L'impatto di Piatek sulla Serie A è stato devastante. "Avrei potuto farlo prima, ma ho preferito rimanere un anno in più e non mi pento assolutamente di questo".

Arresti domiciliari per i genitori di Renzi, l'avvocato: "Misura incomprensibile"
Nel caso specifico, il gip ha accolto l'impostazione generale e la ricostruzione dell'accusa formulata dal pubblico ministero. Perché chi ha letto le carte mi garantisce di non aver mai visto un provvedimento così assurdo e sproporzionato .

Serena Rossi, proposta di matrimonio del compagno Davide Devenuto a 'Domenica In'
L'intervista a Serena Rossi è stata anche l'occasione perché l'attrice 33enne parlasse anche della sua vita privata . L'emozione, però, è troppo forte, Serena quasi non riesce a cantare: " Questa domenica non me la scordo più ".

Trump ha minacciato l'Ue di liberare i combattenti dell'Isis
Lo afferma Votel in un'intervista alla Cnn , sottolineando che l'Iran è la maggiore minaccia per la pace in Medio Oriente. Il califfato sta per cadere. "Noi abbiamo fatto e speso molto, ora tocca ad altri fare il lavoro che sanno fare".

Adesso è il leader offensivo di una squadra in crescita sia sul piano dei risultati, sia sotto l'aspetto dell'approccio negli scontri diretti. "Abbiamo creato una vera squadra". Calhanoglu, Bakayoko, lo stesso Lucas, Kessie, Rodriguez e Borini. Zibì Boniek sta godendo in questi mesi della popolarità riflessa di Piatek, visto che tutti si rivolgono a lui, attuale presidente della Federcalcio polacca, per chiedere le ragioni di questo boom del bomber del Milan.

Il d.s. Donatelli: "Piatek?".

Dal punto di vista economico, anche i conti sorridono perchè fra prestito oneroso, riscatto e ingaggio, il Milan è riuscito a risparmiare oltre 16 milioni di euro, che gli ha permesso anche di acquistare Paquetà.

Share