Centinaio: "Stiamo ragionando con i pastori su un decalogo di iniziative"

Share

"E' il momento di intervenire e fare sentire la nostra voce, troppo spesso inascoltata o messa a tacere" protesta il M5s. Inoltre, ho predisposto un accesso agli atti per chiarire finalmente quanto latte arriva in Sicilia e da dove.

"La produzione di latte ovicaprino rappresenta un settore insostituibile nelle isole e nelle aree interne e la concorrenza del latte da parte di altri paesi europei è diventata insostenibile". Dall'entrata in vigore della normativa igienico-sanitario abbiamo assistito ad un continuo aumento dei costi della produzione, una diminuzione dei margini di redditività e un allarmante abbandono delle attività.

Alimenta è il principale fornitore estero di latte ovino in polvere della Cina e sta esportando non solo il latte in polvere ma l'intero 'prodotto Sardegna', puntando molto sulla storia e le tradizioni locali a cui i cinesi sono particolarmente sensibili, e questo apre prospettive di sviluppo importanti anche in termini di attrazione di nuovi investimenti e di flussi turistici.

Venezuela, Russia: aiuti Usa sono pretesto per azione militare
In un video pubblicato su Twitter, Carvajal, che ora è deputato del partito governativo Psuv, ha chiesto a Nicolás Maduro di "assumersi le sue responsabilità".

Inter, Zhang su Icardi: "Niente Juventus, rinnova con noi"
Vogliamo innovare e avere successo e tutto il reparto media ha creato un buon feeling attorno al nostro brand e il marketing. Dobbiamo migliorare la nostra classifica e un Club come l'Inter deve sempre essere competitivo ad alti livelli.

Farnesina: "Gabriele Micalizzi in arrivo in Italia"
Qualche giorno fa Micalizzi era stato a Kobane, poi si era spostato nell'area di Deir Ezzor, dove è stato ferito . Ad annunciarlo venerdì è stato Cesuralab , il collettivo di fotografi che lo stesso 34enne aveva fondato.

Invece, "le misure annunciate da Tajani sono l'ennesima presa in giro. I produttori hanno bisogno di un sostegno adesso e senza prese in giro", conclude l'esponente 5 Stelle. Ma avrebbe aggiunto Centinaio: "Se oggi dobbiamo riprendere a parlare di prezzo non saprei con chi parlare". Perche' - spiega un delegato - se c'e' un ritorno diretto per i pastori ha un senso mettere queste risorse, altrimenti farci fregare nuovamente da loro (gli industriali) non ha senso.

E' ripreso subito dopo l'incontro con il Ministro Gian Marco Centinaio, il tam tam su Whatsapp dei pastori che da Roma hanno informato i colleghi in Sardegna.

Share