Maturità 2019, online le tracce per la simulazione della seconda prova

Share

L'esame di Maturità si avvicina e oggi è il giorno della simulazione della seconda prova. "Buon lavoro a tutti!".

Adesso migliaia di maturandi stanno svolgendo la simulazione di seconda prova 2019 rilasciata dal Miur stamattina alle 8.30 di giovedì 28 febbraio.

F1 test Barcellona, Ferrari: "Guasto meccanico, Vettel ok"
Non male nemmeno la Toro Rosso con Daniil Kvyat , considerando che, pur con gomme C4, è dentro a un range di 8 piloti separati tra loro di nemmeno 9 decimi di secondo, tra Vettel 3° e Hulkenberg 10°.

Il cardinale australiano George Pell è stato condannato per abusi sessuali
La seconda persona abusata ha dichiarato che il processo è stato molto stressante e "non è ancora finito". Il cardinale George Pell è stato condannato in Australia per violenza sessuale su minori.

Sara Pichelli, l’unica italiana in corsa agli Oscar con Spider-Man
Quella del 24 febbraio stata una notte decisamente importante per Spider-Man: Un nuovo universo . Si chiama Sara Pichelli , è marchigiana e ha 35 anni l'unica candidata italiana agli Oscar 2019.

Al liceo Classico la simulazione prevede la caduta e la morte di Seiano tratta dal sesto libro degli Annales di Tacito come traduzione dal latino e l'ascesa e la caduta di Seiano raccontate dallo storico greco Cassio Dione, per il confronto con il testo di lingua greca.

In vista delle novità introdotte nell'Esame di Stato dal decreto legislativo 62 del 2017, il Ministro Marco Bussetti ha voluto predisporre specifiche misure di accompagnamento per le scuole, i docenti, gli studenti. La differenza principale sta nel fatto che da quest'anno la prova sarà multidisciplinare in tutti gli indirizzi in cui è prevista. La soluzione di un problema (tra due posti allo studente) e di quattro quesiti contenenti nozioni di matematica e di fisica sono statati invece proposti alle simulazioni al Liceo Scientifico. Le tracce, infatti, includeranno più materie caratterizzanti l'indirizzo di studio. Infine, da quest'anno, sia la prima che la seconda prova saranno corrette secondo griglie nazionali di valutazione che sono state diffuse nel mese di novembre. C'è chi si lamenta però anche della durata della prova: qualcuno ha avuto solo quattro ore nonostante le sei indicate sulle tracce.

Share