Esterometro e spesometro, scadenze rinviate al 30 aprile

Share

Sono passati ben due settimane dall'annuncio che è stato fatto dal Sottosegretario al MEFMassimo bitonci al termine di un tavolo tecnico, che ben presto sarebbe arrivata dunque la proroga della scadenza, che sarebbe dovuta slittare al 30 Aprile 2019.

Dopo giorni di trepidazione e attesa è arrivato il discusso decreto che proroga al 30 aprile la scadenza per lo spesometro, che in precedenza era stata fissata al 28 febbraio.

Il quale "accoglie con favore la proroga al 30 aprile 2019 dell'esterometro e dello spesometro". Nonostante l'apprezzamento per il rinvio delle due scadenze, tuttavia, si rende ancora viva "l'assoluta necessità di prorogare la moratoria sulle sanzioni per la tardiva trasmissione delle fatture elettroniche, i termini per la comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA del quarto trimestre 2018 e l'invio dei dati per la predisposizione delle dichiarazioni precompilate". "In giornata, con la firma del Presidente del Consiglio e la registrazione presso la Corte dei Conti l'iter verrà concluso".

Primarie del Partito Democratico domenica 3 marzo: i seggi in Val Chisone
Per Zingaretti bisogna "investire per creare lavoro vero altrimenti il reddito di cittadinanza diventa reddito di sudditanza". Sulla piattaforma Rousseau, in occasione della consultazione per l'immunità a Salvini, hanno votato in 50 mila.

Mediaset - Infortunio Ronaldo, niente Napoli. Oggi l'esito degli esami
Da quando sono qui mi ha sempre aiutato, è stato un campione dentro e fuori dal campo: mai una parola fuori posto né un lamento. Gli uomini di Allegri hanno ripreso gli allenamenti oggi pomeriggio , dopo due giorni di riposo.

Adrian rimandato a settembre: "Esigenze di salute di Celentano"
Il giorno esatto di messa in onda sara' comunicato successivamente". Adrian è stato il caso televisivo di questo inizio di 2019.

La proroga è stata fortemente voluta ed accordata dal MEF al fine di diversificare la scadenza dei termini per gli adempimenti di esterometro e spesometro, da quelli relativi alle comunicazioni IVA e dalla fatturazione elettronica. Proroga spesometro ed esterometro: il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri Proroga spesometro ed esterometro: il testo del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri anticipato da Il Sole 24 Ore.

La comunicazione Dati Fatture deve essere trasmessa telematicamente dal soggetto Iva entro le scadenze previste. Con i tracciati dello spesometro (valido per le operazioni 2017 e 2018) già si inviavano anche i dati delle fatture da e verso l'estero (con puntualizzazione di quelle intracomunitarie per gli acquisti) e, quindi, è possibile usare gli stessi tracciati e gli stessi servizi offerti dall'Agenzia per predisporre e trasmettere la nuova comunicazione denominata "esterometro".

Di conseguenza, la proroga annunciata, che richiede la conferma mediante un provvedimento apposito (Dpcm) e non solo a livello interpretativo (comunicato dell'Agenzia delle Entrate) riguarda esclusivamente la comunicazione dei dati delle fatture del secondo semestre 2018, di cui all'art.

Share