Lorella Cuccarini, nuova gaffe da Lilli Gruber. Polemica su Instagram

Share

"Penso che sia importante ricordare che le elezioni dello scorso anno non le facevamo da diversi anni".

Lorella Cuccarini torna a dire la sua sull'attuale situazione politica in Italia dopo le recenti primarie del PD e durante l'ultima puntata di Otto e mezzo su La7 dove si è resa protagonista di una gaffe che non è passata inosservata in studio e sui social.

Lorella Cuccarini è stata al centro di un fitto botta e risposta con il direttore di Radio Capital Massimo Giannini sull'esistenza del razzismo nella Penisola. Tuttavia, la sostanza resta identica: la ballerina, nemica-amica di Lorella Cuccarini (come si intitolava appunto una trasmissione andata in onda qualche mese fa, in cui si giocava sulla storica rivalità tra le due showgirl), ha voluto sottolineare la distanza che c'è tra lei e l'altro volto noto dello spettacolo che si è sempre schierata a favore di Matteo Salvini e si è detta sempre disponibile a sposare le idee sovraniste. Ed ha ha espresso la sua opinione sul razzismo in Italia, sostenendo che "In Italia non esiste".

Uomini e Donne, Luigi e Ivan hanno scelto: le due nuove coppie
Dopo hanno detto a lei che doveva andare in una stanza per un'intervista e invece c'era lui che voleva parlarle. Spiega di essersi spaventato il giorno della scelta perché temeva di non essere all'altezza delle aspettative.

Banca Carige: fusione entro giugno
Stante il risultato economico negativo la Banca, in un'ottica conservativa, ha deciso di non iscrivere imposte differite attive per un ammontare di circa €91,0 milioni.

Mediaset - Infortunio Ronaldo, niente Napoli. Oggi l'esito degli esami
Da quando sono qui mi ha sempre aiutato, è stato un campione dentro e fuori dal campo: mai una parola fuori posto né un lamento. Gli uomini di Allegri hanno ripreso gli allenamenti oggi pomeriggio , dopo due giorni di riposo.

A quel punto Giannini ha ricordato che nel 2018 in Italia si sono contati ben 628 episodi xenofobi e ne ha descritti alcuni.

E così dopo la ballerina sovranista, la ballerina "Maître à pensere". "In verità sempre più 'maître' e sempre meno 'penser'" (nel tweet ha scritto, sbagliando, "pensere" invece di "penser", ndr).

Share