Clinton-Trump, non ci sarà rivincita. Hillary: "Non mi ricandido"

Share

Hillary Clinton non si candiderà alle presidenziali Usa del 2020. Lo ha detto in un'intervista. Il presidente Donald Trump, in rappresentanza dei repubblicani, ha poi annunciato che avrebbe voluto "combattere" con la Clinton alle elezioni presidenziali del 2020. Tra i candidati con più probabilità di vincere le primarie ci sono Bernie Sanders, Elizabeth Warren e Kamala Harris, con Joe Biden che ancora non ha chiarito la sua posizione. L'ex first lady, data per super favorita nel 2016, ha detto di aver consigliato ai democratici in pista per la Casa Bianca di "non dare nulla per scontato".

Champions: Porto Roma. Di Francesco: 'Conta passare il turno'
Come si prepara? "Credo che per me da quando mi sono seduto sulla panchina della Roma che parte sempre il momento difficile ma fa parte del lavoro".

Tav, Conte: "Venerdì si decide. Faremo la scelta migliore per i cittadini"
Bisogna decidere come allocarle su altri progetti" sottolinea rispondendo alle domande nel corso di un'audizione in Senato. L'incontro soddisfa comunque il leader della Lega: " "Stiamo lavorando, sono contento del vertice".

Fca, confermato il Piano Italia da 5 miliardi
Tavares considera Fca attraente per Psa vista la sua esposizione al mercato americano, ma senza escludere GM e Jaguar Land Rover. Una possibile alleanza automobilistica transfrontaliera non è un tabù e Mike Manley , ceo di Fca , non esclude nessuno scenario.

Inevitabile anche una domanda sul suo futuro e su possibili incarichi pubblici in caso di vittoria democratica. "Non penso, ma mi piace vivere a New York e sono così riconoscente di avere avuto la fortuna di essere senatrice per otto anni e di lavorare con persone di tutto lo Stato".

Share