Milan, Gattuso: "Il caso Icardi ha rafforzato l'Inter"

Share

"Ci sta che chi non gioca abbia il muso, ma bisogna avere il rispetto dei compagni che scendono in campo e dare sempre il massimo".

Gattuso carica la squadra chiamata a difendere il terzo posto in classifica; il tecnico rossonero ha parlato del momento di Suso: "Non credo che stia facendo fatica a livello fisico". Bisogna essere onesti e obiettivi. A livello tecnico è quello che che ci può far fare il salto di qualità. Ho tanti giocatori a disposizione, tutti possono giocare dal primo minuto. Sul recupero di Caldara: "E' a disposizione, vediamo". "Ma non sarà facile". La cosa di Icardi per me ha rafforzato l'Inter, ma io devo pensare solo a quello che succede a casa nostra. Le scelte non le faccio per simpatia o antipatia.

"Perchè tuo figlio lavora in copisteria?". La risposta di Batistuta è perfetta
Un guerriero con un fiuto del gol eccezionale, sempre pronto a caricarsi sulle spalle il peso delle sue squadre. Io so che magari prendono l'auto, si fanno un giro per le vie del centro e le ragazze, o la gente, li guardano.

Perché Michael Bloomberg ha deciso di ritirarsi dalla corsa alla Casa Bianca
E promuovendo molte delle battaglie condivise dal popolo democratico, come quella ambientalista e quella contro le armi. Di solito sono le candidature a fare rumore.

Tornado devasta l'Alabama: almeno 22 morti, anche 2 bimbi
Il governatore dell'Alabama , Kay Ivey , ha anche esteso lo stato di emergenza emesso il 23 febbraio scorso, all'intero stato. La zona più colpita è stata quella di Beauregard , una comunità a 100 km a est di Montgomery , la capitale dell'Alabama .

"Se perdo un paio di partite, sono in bilico anche io". Domani ci sono in palio tre punti, così come ce ne saranno in palio tre con l'Inter. Io non penso al mio futuro, la cosa più importante è il futuro del Milan. In questo momento, noi dobbiamo pensare solo a noi stessi, non dobbiamo disperdere energie. In attacco scalpita Cutrone, ma la scelta d Gattuso dovrebbe ricadere ancora una volta su Piatek insieme a Suso e Castillejo. Ha toccato diversi argomenti, tra cui la concorrenza nella corsa Champions e Totti: "Ci sarà il ritorno delle altre squadre che ambiscono alla Champions, manterranno i ritmi alti, noi dobbiamo mantenere i ritmi avuti fino adesso, quelli che ci hanno portato in avanti e che speriamo ci portino in avanti alla fine". Ho anche un bel rapporto con Eusebio, ma devo pensare ai problemi che ho io. "Noi abbiamo la qualità per fare bene entrambe le fasi, abbiamo il dovere di migliorare entrambe". "Hanno un gioco molto interessante", il pensiero sui Lancieri freschi vincitori per 4-1 al Bernabeu col Real Madrid. Il pareggio me lo sono tenuto, ho sentito molte chiacchiere. Tanti ragazzi sono cresciuti, vengono anche altre squadre a vederli. "La cosa che mi piace di più è come vivono il calcio, parlano poco, c'è tanta disciplina".

Share