Giornata del Rene, infopoint alle Scotte di Siena

Share

Nell'atrio dell'Ospedale di Rivoli saranno inoltre presenti alcuni rappresentanti dell'ANED (Associazione Nazionale Emodializzati Dialisi e Trapianto ONLUS) per presentare attività e scopi di questa importante associazione.

Teramo. In occasione della Giornata Mondiale del Rene 2019, il 14 marzo, i nefrologi dell'ASL di Teramo incontreranno gli alunni del Liceo Scientifico A. Einstein per una breve lezione sulle funzioni e sulle malattie del rene.

Etiopia, si schianta aereo diretto a Nairobi con 157 persone a bordo
Ci sono inoltre vittime marocchine, israeliane e da Indonesia, Somalia, Togo, Mozambico, Ruanda, Sudan, Uganda e Yemen. Secondo la nota diramata dall'Ethiopian Airlines , "non si conoscono ancora le cause dell'incidente aereo".

Addio Jan-Michael Vincent: è morta la star di "Un mercoledì da leoni"
Nel 2012 Vincent aveva subito l'amputazione di una gamba, sotto al ginocchio, in seguito a un'infezione. Bellisario, incentrata su un elicottero militare supersonico segreto e sul suo equipaggio.

Isola dei Famosi, Jo Squillo è fuori dal gioco
Nel video saluto lasciato da Jo agli altri naufraghi, la cantante lascia un messaggio ad ognuno di loro. "Prendetevi tutti gli applausi che vi meritate, andate avanti anche per me", ha detto la Squillo .

Giovedì 14 marzo, dalle 9 alle 15, presso l'UO di Nefrologia dell'Ospedale di Cremona, lo staff di medici e infermieri del reparto diretto da Fabio Malberti, sarà a disposizione dei cittadini per i tradizionali colloqui informativi, somministrazione di questionari per la valutazione dei fattori di rischio, misurazione della pressione arteriosa ed un esame chimico-fisico su campione urine. Nel 2015, il Registro Italiano di Dialisi e Trapianto della Società Italiana di Nefrologia ha censito 42.375 pazienti in emodialisi, 4.438 in dialisi peritoneale e 23.467 portatori di trapianto renale per un totale di 70.280 in terapia sostitutiva renale.

L'Asl Vc, in collaborazione con Aned, punta con questa giornata a valorizzare l'importanza della prevenzione. Da ricordare che la malattia renale cronica è una delle 20 principali cause di morte nel mondo e colpisce circa il 10 per cento della popolazione mondiale. Le persone che risulteranno essere affette da patologia renale senza saperlo saranno avviate ad un percorso diagnostico approfondito presso l'Azienda ospedaliera e la Usl Umbria 2 per poter intervenire tempestivamente con un piano terapeutico e comportamentale ottimale per rallentare la sua progressione, prevenire complicanze e conservare, quindi, una buona qualità della vita. Il loro costo in termini umani ed economici è elevatissimo (circa il 3% della spesa sanitaria italiana). A questi soggetti a rischio che possono beneficiare di un intervento precoce, si aggiungono le persone con una familiarità positiva per nefropatie, quelle con aterosclerosi mono o polidistrettuale, con malattie immunologiche (ad es lupus, artrite reumatoide), le persone che fanno consumo elevato di farmaci antiinfiammatori, specialmente senza controllo medico, i fumatori e, in genere, quelle che hanno un'età superiore a sessantacinque anni.

Share