Italiana di 26 anni uccisa a Manchester

Share

Dunque, dopo il ritrovamento del corpo ormai privo di vita, per Lala Kamara, una ragazza bresciana di 26 anni che si era trasferita nella città inglese da oltre tre anni, si parla di omicidio: la giovane sarebbe stata uccisa nella notte di sabato, proprio nella casa dove viveva a Manchester.

Suo fratello l'ha salutata con un post su Instagram: "Repose en paix, petite soeur": riposa in pace, sorellina. Le notizie sono poche e frammentate: la ragazza è stata trovata morta in casa, dalla sua coinquilina: è stata lei a dare l'allarme per prima. In attesa degli accertamenti medico-legali e dell'autopsia, la salma rimarrà a Manchester ancora qualche giorno, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Trump sbaglia il suo nome, Tim Cook lo cambia su Twitter
La mossa di Cook è stata gradita nell'universo social, dove si sono sbizzarriti con meme e GIF che ritraevano quel momento. Il video è ormai diventato virale in rete , soprattutto la faccia di Cook alle parole di Trump .

MILAN - Conti: per la Champions capelli rossoneri
Dobbiamo affrontare il Chievo come se fosse una finale, senza pensare già all'Inter . Noi dobbiamo ottenere i 3 punti per la zona Champions e loro per la salvezza .

Clinton-Trump, non ci sarà rivincita. Hillary: "Non mi ricandido"
L'ex first lady, data per super favorita nel 2016, ha detto di aver consigliato ai democratici in pista per la Casa Bianca di "non dare nulla per scontato".

Mentre la giustizia britannica ha assicurato alle galere di Manchester i due presunti assassini di Lala, cresciuta tra Calcinato frazione Ponte San Marco e Lonato, nel Bresciano, i familiari della ragazza sono arrivati in Inghilterra. Poi, la decisione di lasciare l'Italia. A quanto si apprende, allora, il padre della 26enne che viveva in Inghilterra dove lavorava come infermiera, è già partito per Manchester: "Solo oggi saprò di più sul delitto", ha detto il genitore della vittima prima di imbarcarsi sul volo. Un mese fa aveva festeggiato il compleanno.

Share