Borse, Piazza Affari in rialzo trainata dalle banche

Share

Piazza Affari apre positiva, in attesa del voto al Parlamento britannico sulla Brexit, sulle speranze che si arrivi a un via libera dell'accordo siglato con la Ue da parte del primo ministro Theresa May.

Sul Ftse Mib, che ha terminato in rialzo dello 0,75% a 20.638,22 punti, spicca in particolare il +2,56% di UniCredit, il +0,87% di Intesa Sanpaolo e il +2,32% di FinecoBank. Cauto rialzo per Tim (+0,2%) mentre infuria la battaglia tra i suoi soci per la governance. Il membro del Consiglio direttivo della Bce, Benoit Coeure, in un'intervista al Corriere della Sera ha detto che la debolezza dell'area euro è più pronunciata di quanto atteso, aggiungendo però che la Bce non intravede al momento il rischio di una recessione. Fuori dal listino principale, sotto pressione Tod's (-3,2%), per il non brillante bilancio 2018, e Mps (-2,77%). Sono cresciuti invece Buzzi (+1,7%), Recordati (+1,9%), Campari (+1,8%) e Tenaris (+1,4%).

Muore dopo Juventus-Atletico Madrid: infarto per un tifoso 40enne
Un modo per rispondere all'esultanza dell'andata proprio dell'allenatore dell'Atletico . Questa è una cosa veramente importante, ci dà tanta fiducia.

Tav, Conte: "il progetto verrà ridiscusso integralmente"
La lettera di Palazzo Chigi invita Telt "a non fare i capitolati d'appalto, lasciando aperto uno spiraglio non chiarissimo". Le 'teste dure' o frasi come 'vediamo chi va fino in fondo' non mi appartengono, sono folklore che non fa bene all'Italia.

L'addio della fidanzata di Tom Ballard: I tuoi sogni non erano lì
L'operazione ha raggiunto il suo target segnando un risultato storico e tutto italiano. Queste le prime parole del post su Facebook scritto dallo staff di Daniele Nardi .

Si accorcia lo spread fra Btp e Bund.

RImbalzo significativo in Asia, sulla scia del rally dei tecnologici in America. Nella prima seduta della settimana il petrolio Brent ha segnato un rialzo dello 0,91% a 66,35 dollari il barile grazie alle rassicurazioni sulla conferma dei tagli all'output. Il rendimento medio è calato allo 0,060% dallo 0,181% del collocamento di febbraio. Sullo sfondo i passi in avanti del dialogo tra Usa e Cina sul fronte del commercio globale.

Share