Federer senza problemi nel derby svizzero, battuto Wawrinka — ATP Indian Wells

Share

Indian Wells è il primo grande torneo sul cemento della stagione (dopo gli Australian Open), un Master 1000 che in singolare aveva visto Fognini accedere direttamente al secondo turno contro un giocatore proveniente dalle qualificazioni: il moldavo Radu Albot, numero 53 al mondo. Il 35enne azzurro, numero 47 del ranking mondiale, è stato eliminato all'esordio con il punteggio di 7-5 6-4 dal tedesco Peter Gojowczyk, numero 85 Atp. Dopo il primo successo in carriera ai danni di un top-ten, colto un paio di giorni fa ai danni del 20enne greco Stefanos Tsitsipas, numero 10 At, Il Next Gen canadese ha infatti ceduto per 6-7 (2) 6-4 7-6 (5) al giapponese Yoshihito Nishioka, numero 74.

Etiopia, si schianta aereo diretto a Nairobi con 157 persone a bordo
Ci sono inoltre vittime marocchine, israeliane e da Indonesia, Somalia, Togo, Mozambico, Ruanda, Sudan, Uganda e Yemen. Secondo la nota diramata dall'Ethiopian Airlines , "non si conoscono ancora le cause dell'incidente aereo".

Uomini e Donne over, Pamela e Stefano annunciano il loro fidanzamento
In quel momento di saluti, ti guardi indietro e ti rendi conto di esserne uscita sconfitta dopo averci messo cuore e anima. Negli ultimi giorni però sul web circola una notizia che ha riacceso le speranze dei fan della trasmissione.

Trump sbaglia il suo nome, Tim Cook lo cambia su Twitter
La mossa di Cook è stata gradita nell'universo social, dove si sono sbizzarriti con meme e GIF che ritraevano quel momento. Il video è ormai diventato virale in rete , soprattutto la faccia di Cook alle parole di Trump .

Stan ha forse risentito delle tre ore e mezza spese sul campo per battere Marton Fucsovics al secondo turno e si è presentato al match con il connazionale e amico un po' scarico. Nadal, che finora non ha mai perso un set, ha dimostrato di avere una buona condizione fisica, fondamentale per il suo gioco: lo spagnolo, vista anche l'uscita di Novak Djokovic nella parte alta del tabellone, è da considerarsi uno dei favoriti per la vittoria finale. Avanza in tabellone anche John Isner, il numero 9 del ranking mondiale lascia due soli game all'australiano Alexey Popyrin battuto 6-0, 6-2.

Share